Cronaca

Cronaca

mv 557

Una sanzione amministrativa di mille euro è stata elevata stamattina dalla Guardia Costiera di Salerno ad un uomo intento ad effettuare lavori di pulizia e di livellamento dell’arenile cittadino con mezzi meccanici. I militari sono intervenuti in seguito a numerose segnalazioni pervenute alla Sala operativa della Capitaneria di porto, per verificare il possesso dell’autorizzazione necessaria per l’utilizzo dei mezzi meccanici sulla spiaggia. Dal controllo è emerso che i lavori di pulizia erano autorizzati ma venivano eseguiti in orario difforme da quello consentito, ed è dunque scattata la sanzione amministrativa.

La Guardia Costiera di Salerno, in questo periodo, è impegnata nell’operazione “Mare Sicuro”, per tutelare la sicurezza dei bagnanti e dei diportisti e per reprimere i comportamenti illeciti. Per le emergenze in mare, anche quest’anno è attivo h24 il Numero Blu 1530, in tutto il territorio nazionale.

Cronaca

CCRAGAZZOPOTENZA

Un 23enne della Provincia di Potenza è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal Capitano Davide Acquaviva, per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella notte una pattuglia della Stazione di Buonabitacolo, nei pressi dello svincolo autostradale Padula-Buonabitacolo, ha fermato per un normale controllo una Mercedes.

A bordo c'era il giovane che si è mostrato indifferente alle domande dei militari, affermando di tornare da un viaggio, di avere una cesta di panni sporchi da lavare e che avrebbe proseguito verso la costiera cilentana per qualche giorno di vacanza.

I militari, insospettitisi, hanno perquisito l’autovettura trovandovi, occultati ed avvolti tra i vestiti, 4 involucri di stupefacente contenenti circa 180 grammi di marijuana. All’esito delle operazioni hanno sequestrato circa 1.400 semi di cannabis nonché 10 grammi di hashish e diverse bustine per il confezionamento con un marchio con il simbolo dello yin&yang.

Il giovane è ora agli arresti domiciliari.

Cronaca

foto incidente moto sala c

Incidente stradale grave a Sala Consilina dove un giovane centauro è rimasto ferito a causa cedendo dalla moto. L'episodio si è verificato nei pressi di località Viscigliete con il giovane 25enne che nella violenta caduto è finito incastrato con una gamba nella cancellata di un'abitazione posta lungo l'arteria.

L'immediato intervento dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina con il caposquadra Massimo Imbembo è stato provvidenziale.

I caschi rossi sono infatti riusciti a liberare il giovane dalla ringhiera in ferro dove era rimasto incastrato, ferendosi gravemente, per poi affidarlo alle cure del 118 che hanno provveduto all'immediato trasporto presso il vicino ospedale Luigi Curto di Polla.

Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina per effettuare i rilievi del caso e, insieme ai vigili del fuoco, ricostruire la dinamica dell'incidente, pare provocato da una momentanea perdita di controllo della moto, da parte del giovane centauro. Probabilmente la violenta caduta, ha provocato lo sbalzo del giovane vicino all'inferriata della recinzione dove è poi rimasto ferito e dove è stato soccorso dai caschi rossi

Cronaca

ambulanza234 thumb medium345 191

Un uomo di 62 anni originario di Napoli ha perso la vita stamattina in un incidente stradale verificatosi sulla Statale 19 tra Serre e Postiglione, intorno alle 11.

Il motociclista a bordo di una Yamaha R1, in compagnia con altri motociclisti, ha perso il controllo del veicolo ed è andato a sbattere contro un muretto adiacente la carreggiata.

L’uomo è stato subito soccorso dai sanitari del 118 e trasportato in codice rosso presso l'ospedale di Eboli dove, poco dopo, ha perso la vita. Sul posto sono interventui i carabinieri che indagano sulla dinamica dell’incidente.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.