Cronaca

Cronaca

Un uomo di 45 anni ha ucciso l'anziana madre e poi con una sega l'ha sezionata mettendo i resti nel frigorifero, poi ne avrebbe mangiato un pezzo. L'incredibile e macabro episodio è avvenuto in via Martuscelli, a Torrione Alto. Sul posto i volontari dell'Humanitas e gli agenti della sezione "Volanti" della questura. A dare l'allarme una telefonata anonima al 112.La Polizia ha trovato l'uomo nudo sul letto e poi i resti della madre.
(Fonte ANSA- La Città di Salerno)alt

Cronaca


Fine settimana amaro per i cittadini di Atena Lucana: è sparita infatti la spada di bronzo posizionata nelle mani dell'Allegoria dell'Italia, presso il Monumento ai Caduti sito nel centro cittadino. Furto o bravata che sia, la sparizione ha molto colpito la cittadinanza atenese.

Cronaca

alt

Tragedia sul lavoro a Vibonati: a perdere la vita un 38enne del posto, Francesco Citera, morto probabilmente in seguito al capovolgimento del trattore che stava utilizzando per spostare la legna appena tagliata, in località Ceraso. Secondo le prime ricostruzioni, tutte ancora da confermare attraverso i rilievi predisposti dal magistrato incaricato della Procura della Repubblica di Sala Consilina, l'operaio intorno alle 11 di questa mattina stava manovrando con il trattore per spostare dei grossi tronchi, in una zona scoscesa ma che Citera conosceva bene. Improvvisamente il 38enne sarebbe stato sbalzato a terra, dove poi il mezzo lo avrebbe travolto provocandone la morte. Inutile ogni tentativo di soccorso, nonostante l'allarme immediatamente lanciato da altri lavoratori presenti sul luogo della tragedia. All'arrivo dei sanitari del 118, per Francesco Citera non c'era più niente da fare. Sul posto i vigili del fuoco e dai carabinieri della stazione di Vibonati diretti dal Comandante Domenico Gagliardo.

 

Cronaca


Vibonati, omicidio di Giuseppe Novellino: condannato a 15 anni e 4 mesi l'assassino reo- confesso Antonio Mariano. E' questa la sentenza emessa ieri pomeriggio dal Tribunale di Sala Consilina con il rito abbreviato per l'omicidio avvenuto lo scorso 27 Agosto in un'area di campagna appena fuori dal centro abitato di Vibonati. A causare l'omicidio l'ennesima lite per terreni confinanti, degenerata e finita nel sangue

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.