Cronaca

Cronaca

alt

Questa notte i militari della Compagnia di Sala Consilina hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Lagonegro un extracomunitario per il reato di minaccia aggravata. L'uomo infatti, intorno alle 4 di mattina, ha esploso con una pistola scacciacani un colpo a salve nei confronti di tre ragazzi. Il fatto è avvenuto a San Pietro al Tanagro. Decisivo, affinché l'evento non degenerasse, l'intervento tempestivo di una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Polla, che ha individuato il cittadino extracomunitario ed è riuscita a sequestrargli la pistola, nonostante il tentativo dell'uomo di disfarsene gettandola sotto un'autovettura in sosta. Alla base del gesto ci sarebbe uno screzio tra le parti legato a futili motivi. Ora l'uomo deve rispondere di minaccia aggravata e violazione della legge sulle armi.

Cronaca

alt

E' stato trasferito presso l'Ospedale di Nocera Inferiore il 71enne originario di Auletta, rimasto vittima questa mattina di un incidente stradale sulla SR 426, che collega Sant'Arsenio a Polla. L'uomo, per cause ancora in corso di accertamento, aveva perso il controllo del suo apecar, finendo in un terreno al lato dell'arteria. Nell'impatto il 71enne è rimasto gravemente ferito, probabilmente sbattendo la testa all'interno del mezzo e perdendo conoscenza. Le sue condizioni sono apparse subito gravi, ed è stato immediatamente trasportato dai sanitari del 118 presso il vicino ospedale Luigi Curto di Polla. Nel primo pomeriggio, poi, il trasferimento presso l'Ospedale di Nocera Inferiore. Sul posto anche i Carabinieri della Compagnia Sala Consilina e gli agenti della Polizia Municipale di Polla e Sant'Arsenio. Tra le possibili cause dell'incidente potrebbe esserci un malore improvviso avvertito dal 70enne alla guida dell'apecar.

Cronaca


Il fenomeno del randagismo è preoccupante un pò ovunque. Lo scorso giovedì a Buccino attimi di tensione e paura si sono vissuti quando, nei pressi delle scuole elementari di Via Pescara, un cane appartenente ad un branco si è scagliato contro un bimbo e il suo genitore. Tempestivo l'intervento di un vigile urbano, Vincenzo Poeta, che coraggiosamente è riuscito ad allontanare il cane in tempo, insieme al resto del branco. Quintino Di Vona ha intervistato per noi il vigile urbano protagonista della vicenda, Vincenzo Poeta, e il veterinario di Buccino e San Gregorio Magno dott. Salvatore Fiore

Cronaca


Dopo la richiesta dello Stato di Calamità da parte del Comune di Auletta per i danni subiti nel proprio territorio a causa degli eccezionali eventi meteorici del 20,21 e 22 Gennaio scorsi, continuano senza sosta le attività dell'amministrazione comunale guidata dal Sindaco Pietro Pessolano in relazione alle conseguenze del maltempo. L'assessore Carmine Caggiano ha chiesto all'Ufficio Tecnico comunale di redigere con urgenza una perizia tecnica con l'individuazione e la quantificazione dei danni causati alle infrastrutture pubbliche, nonché la determinazione delle spese sostenute per le prime emergenze. Avviata anche la predisposizione di un modello relativo alla scheda di segnalazione danni per i privati. Intanto il tecnico comunale Giancristiano ha segnalato nuovamente agli enti di competenza la necessità di intervenire, dopo che fino ad oggi sul territorio comunale, nonostante le richieste effettuate ripetutamente, non si è visto nessun intervento d'urgenza da parte della protezione civile e del genio civile. Nel frattempo, con mezzi e risorse del comune, è in via di sistemazione una strada alternativa comunale che potrà permettere ai residenti, rimasti praticamente isolati dopo la frana verificatasi sulla Strada Statale 19 delle Calabrie, di muoversi meglio. Le famiglie interessate sono circa 15, ma molto più numerosi sono i cittadini interessati: nella zona ci sono infatti diverse proprietà terriere con animali e alcune aziende agricole. Per non parlare dei tanti automobilisti, tra i quali ed esempio rappresentanti di commercio ed insegnanti, che a causa della chiusura della Strada Statale 19 delle Calabrie al km 46 devono raggiungere Auletta tramite altre strade, aumentando di molto ogni giorno sia il numero dei km da percorrere sia i tempi necessari.

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.