Cronaca

Cronaca

 alt

Ecco il testo della richiesta di verifica/urgente al Tribunale di Lagonegro inoltrata dalla Senatrice Angelica Saggese al Ministro Cancellieri dopo il sopralluogo effettuato oggi nella struttura che dovrà accogliere il Tribunale di Sala Consilina e che ha evidenziato ancora una volta le carenze strutturali e documentali più volte già denunciate, ancora più gravi considerato che mancano solo 4 giorni al 13 Settembre, giorno della chiusura prevista per Foro di Giustizia del Vallo di Diano    

 

               Ministero di Giustizia

               Via Arenula 70 - 00186 Roma

c.a.         Ministro

               Sua Eccellenza

                Dott. ssa Annamaria Cancellieri

e p.c.     Sottosegretario di Stato

              on. avv. Giuseppe Berretta

              Capo del  dipartimento

              dell'organizzazione giudiziaria,

              del personale e dei servizi

              Dott. Luigi Birritteri

Sala Consilina (SA), 09 Settembre 2013

Oggetto: sollecito richiesta di verifica tecnico/ispettiva urgente al Tribunale di Lagonegro

 Gentile Ministro Cancellieri,

            a seguito della mia precedente nota del 27 Agosto 2013 e della visita effettuata in data odierna presso il Tribunale di Lagonegro (PZ) insieme al Consigliere Regionale della Campania Donato Pica, al Vice Sindaco di Sala Consilina e ad una delegazione di avvocati di Sala Consilina, sembrerebbero persistere le carenze di pareri preventivi obbligatori e propedeutici dal parte dell'ASL e dei Vigili del Fuoco, nonché della Verifica Sismica Preventiva per edifici strategici, come previsto dal D. M. 14/01/2008 per la sede del Tribunale di Lagonegro (PZ), già oggetto di esposto/denuncia sottoscritta dal Consigliere Regionale Donato Pica, dal Presidente della Comunità Montana Vallo di Diano, dai sindaci del Vallo di Diano oltre che dagli avvocati del Foro di Sala Consilina e dal Comitato "Pro Tribunale".

             La sollecito ulteriormente, pertanto, a voler disporre con urgenza, stante l'imminenza dell'avvicinarsi del 13 Settembre, una verifica tecnica/ispettiva volta a far luce sulle informazioni su descritte, al fine di garantire la piena e pubblica incolumità degli utenti e degli operatori, oltre che consentire la piena applicazione delle leggi.

             A ciò si aggiunga che il Decreto Legislativo 144/2012 prevede, unico caso in tutta Italia, l'accorpamento di Tribunali appartenenti a Regioni diverse con le conseguenti difficoltà operative già più volte segnalate e per le quali si auspica una definitiva soluzione.

             Con viva cordialità - Senatrice Angelica Saggese

Antonio Sica

Cronaca

alt

Lo stato di tensione sembra esasperarsi presso il Tribunale di Sala Consilina: questa mattina infatti gli inviati di RAI 3 Basilicata giunti sul posto si sarebbero rifiutati di intervistare i rappresentati degli avvocati e del comitato pro- tribunale in presidio permanente davanti al Foro di Giustizia. I giornalisti RAI presenti avevano infatti indicazione di intervistare esclusivamente un rappresentante del consiglio dell'ordine del foro salese. L'intervista, per questo motivo, sarebbe stata impedita dagli esponenti del presidio. Sul posto momenti di tensione con l'arrivo anche di pattuglie dei carabinieri. Intanto presso il tribunale è giunta anche il senatore del PD Angelica Saggese che con il consigliere regionale Donato Pica, il Sindaco Gaetano Ferrari ed una delegazione di avvocati ha deciso di recarsi a Lagonegro per un soprallugo. Una riunione ulteriore è prevista al loro ritorno, verso le 17,00, per fare il punto della situazione e decidere le prossime azioni di lotta contro la soppressione.

COMUNICATO STAMPA DEL COMITATO PRO TRIBUNALE:

Alla c.a. del Direttore Casarin
"Questa mattina si è presentata, presso l'edificio del Tribunale di Sala Consilina, una troupe del T.G.R. Basilicata per effetture un servizio sulla soppressione del locale Tribunale, accorpato a quello di Lagonegro, presidio giudiziario più piccolo, fuori Provincia, fuori Regione e fuori Corte d'Appello.
Alla presenza di numerosi cittadini ed avvocati, la giornalista non ha inteso interloquire con i politici presenti (On. Donato Pica, Consigliere Regionale, Avv. Domenico Cartolano, Vice Sindaco del Comune di Sala Consilina), ma avrebbe effettuato solo un'intervista concordata ad un avvocato indicato dal Consiglio dell'Ordine (Avv. Antonio Rienzo).
Alle giuste rimostranze di quanti intendevano illustrare alla RAI le giuste ragioni di una protesta per una soppressione sofferta, conseguenza di un provvedimento illogico e dannoso, la giornalista non ha inteso recedere dalla sua impostazione ed ha abbandonato il posto, con atteggiamento altezzoso ed arrogante, indegno del servizio pubblico.
Tanto comunichiamo per stigmatizzare il comportamento poco professionale della giornalista, che pregiudica la buona immagine della RAI".
Sala Consilina, lì 09.09.2013
Per il Comitato di lotta Avv. Angelo Paladino"

 

Cronaca

alt

Le Associazioni Forensi ed Il Comitato per il mantenimento del Tribunale di Sala Consilina (Sa):
- nell'auspicare che non si proceda più in ordine sparso e che il Vallo di Diano ed il Golfo di Policastro si rappresentino meglio, in modo unitario e con una sola voce, autorevole, credibile, forte e tale da essere presente dove si forma la volontà politica e dove si decide;
- nell'esprimere la convinzione-certezza che la mobilitazione attiva dei Cittadini, singoli e associati, nella fase di crisi di credibilità dell'attuale politica, sia la via decisiva per fare sentire il "grido di dolore", il dissenso, la protesta contro l'ennesima ingiustizia, l'ennesima rapina, l'ennesimo atto liberticida ed eversivo contro questo comprensorio;
CHIAMANO i Cittadini democratici di Sala Consilina e dei Comuni del Circondario ad AZIONI di RESISTENZA, attraverso tutte le forme incisive, civili, responsabili, partecipando al presidio permanente presso il Tribunale e alle numerose e diverse iniziative programmate dalle Associazioni Forensi e dal Comitato , facendo sentire la propria voce e dando visibilità alla propria presenza, contribuendo a costruire il più ampio movimento civile di popolo, al fine di difendere, mantenere, consolidare il Tribunale, che appartiene a tutti e a tutte le città del Vallo di Diano e del Golfo di Policastro , ed è la garanzia dell'esercizio dei diritti alla legalità e alla giustizia per ognuno e per tutti.

Cronaca


Non si fermano le attività di protesta presso il Tribunale di Sala Consilina contro la soppressione. Ed arriva anchea stretto giro di posta la risposta alle affermazioni del procuratore capo di Lagonegro Vittorio Russo

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.