Cronaca

Cronaca

alt

Sono ben 5 le persone finite in manette nel Vallo di Diano nella sola serata di ieri, nell'ambito di due distinte operazioni effettuate nel corso di appositi servizi predisposti della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina per reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti ed i reati in genere. A Montesano Scalo i Carabinieri della stazione di Buonabitacolo hanno tratto in arresto 4 ragazzi di Sala Consilina per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I giovani, fermati ad un posto di controllo, sono stati sottoposti ad un'accurata perquisizione veicolare, che ha portato al rinvenimento di 115 grammi di marijuana, suddivisa in 4 involucri, occultati all'interno della vettura. Le successive perquisizioni domiciliari hanno permesso di rinvenire ulteriori 3 grammi di marijuana, suddivisa in dosi e pronte per lo smercio tra i piu' giovani, in approssimarsi del week-end. Gli arrestati, di cui uno minorenne, sono stati associati al regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell' autorita' giudiziaria di Lagonegro.
In un'altra operazione, a Montesano sulla Marcellana, i militari della locale stazione hanno tratto in arresto un giovane 21enne, resosi responsabile del reato di evasione. Il ragazzo infatti e' stato trovato dalla pattuglia dei carabinieri della stazione di Montesano a bordo di un grosso motociclo. In pochi secondi i militari sono riusciti a bloccare il motociclo ed il ragazzo, che non ha avuto modo nemmeno di tentare la fuga. Il giovane e' stato trasportato presso la casa circondariale di Sala Consilina.
Nei prossimi giorni, in tutto il Vallo di Diano, continueranno controlli a tappeto effettuati dall'apposita task-force di servizi messa in atto dalla Compagnia Carabinieri di Sala Consilina

Cronaca


La tendenza negativa del salernitano relativamente agli incidenti stradali mortali si conferma anche nel Vallo di Diano, dove il 2012 è stato caratterizzato da molte tragedie consumate sulle arterie territoriali, con una media di quasi una al mese. Ascoltiamo in merito il presidente dell'Associazione Life Onlus Daniele Campanelli

Cronaca


Sicurezza stradale, arrivano dati shock sugli incidenti verificatisi nella provincia salernitana: nel 2012 sono stati ben 2.411, con 55 morti e 3.855 feriti. Una indagine dell'Istat evidenzia come nel salernitano i morti causati da incidenti stradali siano aumentati nel 2012 del 27,9% rispetto al 2011, in netta controtendenza rispetto ai dati nazionali e regionali

Cronaca

alt

Nella serata di ieri i militari della Stazione di Padula, coordinati dal Comando Compagnia di Sala Consilina, hanno deferito in stato di libertà tre persone, due italiani ed uno straniero, per il reato di furto aggravato in concorso. I tre infatti, tutti di giovane età, a conclusione di perquisizioni domiciliari effettuate nelle loro abitazioni, tutte site in Padula, sono stati trovati in possesso di moto-attrezzi agricoli, risultati oggetto di furto nei mesi scorsi nel Vallo di Diano. La refurtiva e' stata restituita ai legittimi proprietari, mentre per i tre e' scattata la denuncia in stato di libertà.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.