Cronaca

Cronaca

carabinieri

Un 37enne originario del Cosentino è stato arrestato dai Carabinieri di Vallo della Lucania con l’accusa di tentata violenza sessuale. I fatti risalgono allo scorso settembre, quando l’uomo, residente a Vallo della Lucania, con l’utilizzo di un coltello ed approfittando del buio, tentò di abusare di una minorenne. La vittima fortunatamente riuscì a divincolarsi e a fuggire. L’uomo si trova ora presso la Casa Circondariale di Vallo della Lucania a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Cronaca

Un'operazione ad ampio raggio, sulla Litoranea, per il contrasto ai reati predatori e ai furti in aziende agricole è stata condotta oggi dai carabinieri della Compagnia di Battipaglia con il Nucleo Elicotteri di Pontecagnano.

Cronaca

carabinieri

Il 47enne di Polla, arrestato ieri per tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali in danno di due familiari pensionati suoi conviventi, era ai domiciliari. Oggi li ha violati e si trova ora in carcere. Si tratta di un pregiudicato che era stato colto ieri in flagranza dai Carabinieri di Polla. I militari stavano pattugliando il centro cittadino quando erano stati allertati dalle urla provenienti da un’abitazione. Vi si erano precipitati sorprendendo l’uomo con un grosso pezzo di legno minacciare la madre 70enne e lo zio 75enne, disabile e cieco. Voleva soldi per acquistare alcolici. Oggi, pare, si fosse riavvicinato a casa delle due vittime nuovamente per estorcere denaro. 

 

Cronaca

Momenti concitati e drammatici vissuti questa mattina in località Poderia, frazione di Celle di Bulgheria dove un agricoltore locale è stato vittima di un gravissimo incidente sul lavoro, che ha richiesto l'intervento di una squadra dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Policastro, con il Capo squadra esperto Eugenio Siena e il capo squadra Mimmo D'Onza di Sala Consilina in servizio temporaneo al distaccamento dei Caschi rossi di Policastro.

L'uomo, 50enne del posto, mentre era intendo nella lavorazione del terreno agricolo di sua proprietà nelle campagne di Poderia, è rimasto accidentalmente intrappolato tra le lame del suo motozappa avvolgendone tutta la gamba e ferendolo gravemente. L'uomo al momento dell'incidente era solo sul posto. Sono state le sue grida strazianti ad attirare l'attenzione di alcune persone che si trovavano nelle vicinanze e che hanno immediatamente allertato i soccorsi. Ad intervenire immediatamente sul posto nonostante le difficoltà incontrate lungo il percorso i Vigili del Fuoco e i sanitari del 118 con un'eliambulanza per il trasferimento immediato verso il più vicino ospedale.

Ad arrivare sul posto per primi i caschi rossi che sono giunti a piedi con gli attrezzi per effettuare le operazioni di soccorso, per l'impossibilità di percorrere il tratto di strada con i mezzi dei Vigili del Fuoco impercorribili per alcuni tratti anche con i fuoristrada. Non è stato facile liberare il povero malcapitato dalle lame del motozappa. Dopo un attento e meticoloso intervento i caschi rossi sono riusciti nelle operazioni affidando l'uomo, il cui arto ha subito gravi ferite, alle cure dei sanitari che hanno immediatamente provveduto al trasferimento in ospedale attraverso il velivolo sanitario.

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.