Cronaca

Cronaca

coronavirus

Primo paziente positivo al Covid 19 del Vallo di Diano. Si tratta di un uomo di 58 anni di Vibonati che è risultato positivo al tampone effettuato presso l'ospedale dell'Immacolata di Sapri.a Secondo qaunto emerge, il 58enne era già da diversi giorni in isolamento volontario presso la propria abitazione dove resta tuttora, proseguendo nella quarantena. Le sue condizioni sono buone. Il contagio potrebbe essere avvenuto a Salerno, città dove lavora e pare che nel Golfo di Policastro non abbia avuto contatti al di fuori dei familiari conviventi

 

Cronaca

carabinieri

Un 23enne di Eboli è stato arrestato ieri sera dai Carabinieri della Sezione Radiomobile nel corso di un controllo contro lo spaccio di droga.

Il ragazzo, durante un normale controllo del rispetto delle normative di contenimento del Covid19, dato l'atteggiamento sospetto e le risposte evasive sul perché si trovasse fuori casa, è stato sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso di circa 150 dosi di cocaina e di crack, già confezionate e pronte per lo spaccio.

droga eboli

La droga è stata sequestrata, mentre il 23enne è stato condotto nella sua abitazione, in regime degli arresti domiciliari, in attesa dell'udienza di convalida davanti al Gip del Tribunale di Salerno.

Cronaca

humanitas inc1

Incendio presso la sede dell’Humanitas 118 di Sala Consilina che ha reso necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina. Le fiamme si sono sprigionate all’interno di alcuni vani del fabbricato sito in Via Giocatori, dove si sono incendiati gli utensili posti al loro interno. Per fortuna non si registrano feriti n’è gravi danni alle cose.

humanitas inc

L’immediato intervento dei caschi rossi guidati dal capo squadra esperto Eugenio Siena, ha consentito di circoscrivere le fiamme ed evitare danni più gravi. Dopo la messa in sicurezza dell’area e lo spegnimento dell’incendio, i caschi rossi sono rimasti temporaneamente sul posto per verificare l’inesistenza di ulteriori pericoli

Cronaca

Il gestore di una società di noleggio di slot machine, Eurogiochi S.r.l., è stato denunciato per peculato. La Guardia di Finanza di Battipaglia ha eseguito nei suoi confronti un decreto di sequestro preventivo, finalizzato alla confisca per equivalente, emesso dal GIP su richiesta di questa Procura della Repubblica. 

L'uomo aveva trattenuto per sè gli interi incassi di ben 102 slot machine collegate alla rete telematica dell’amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, anziché versare al Fisco le imposte maturate nei dieci mesi da gennaio ad ottobre 2018.

L’ammanco per l’Erario è stato quantificato in oltre 320mila euro.

Nei giorni scorsi, le Fiamme Gialle di Salerno hanno così provveduto a sequestrare liquidità, titoli, polizze vita, quote societarie e immobili, per un valore equivalente alla somma impropriamente trattenuta, insieme alle 18 slot machine.

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.