Attualità

Attualità

Si è svolto ieri pomeriggio, presso il Centro di educazione ambientale a Sanza, il convegno dedicato al Monte Cervati come grande attrattore turistico della Campania. Alla presenza dei Sindaci del comprensorio e del folto pubblico in sala, il Governatore De Luca ha offerto pieno sostegno all’ambizioso progetto di valorizzazione della vetta più alta della nostra regione, ponendo l’accento sulla necessità di creare occupazione per i giovani, arrestando le fughe dal territorio ormai troppo ricorrenti negli ultimi anni. Lavoro ma anche servizi da offrire ai cittadini, come la banda larga e le attività culturali riguardanti le bellezze naturali di cui disponiamo, come le Grotte di Pertosa – Auletta, la Certosa di San Lorenzo a Padula, la Valle delle Orchidee a Sassano e per l’appunto il Cervati, con De Luca che ha promesso la costruzione di vie di comunicazione adeguate per raggiungere il monte, cercando con tutti i mezzi a disposizione di ottenere i 10 milioni di euro necessari per la realizzazione di questo sogno. Solo in questo potrà offrirsi ai turisti un pacchetto turistico unico adeguato.

Federico D'ALESSIO

 

Attualità

Napoli è la prima città con 23 esercizi, al secondo posto Salerno con 14 punti vendita e al terzo posto Caserta con 6 negozi. Parliamo di attività specializzate in articoli e attrezzature per la coltivazione e il giardinaggio, con un occhio di riguardo al mondo della canapa. Tra questi ci sono gli headshop (vendita di articoli per fumatori come accendini, posaceneri e cartine), gli hempshop (vendita di prodotti riguardanti la canapa o derivati (abbigliamento e cosmetica), gli smartshop (vendita di sostanze psicoattive legali come integratori o composti di origine naturale e sintetica) e i seedshop (vendita di semi di cannabis a scopo collezionistico).

I prodotti più richiesti e venduti nel 2018? Al primo posto la cannabis light, ovvero le infiorescenze di canapa a contenuto legale di THC. Al secondo posto i semi di cannabis, che in Italia vengono commercializzati per i collezionisti. Al terzo posto si confermano gli articoli per la coltivazione e il giardinaggio, come lampade e i fertilizzanti.

Il fenomeno growshop, tuttavia, non è legato al solo modo dei consumatori, ma evidenzia anche come l’industria e l’imprenditoria stiano continuando a inseguire questo trend. Il mercato di oggi, infatti, si presenta strutturato in tre forme: il negozio singolo di proprietà, le realtà che operano creando un franchising e i distributori che si occupano di rifornire anche i negozi potendo garantire grandi quantità di merce.

Federico D'ALESSIO

Attualità

opendayquadreinnale

Domani sabato 19 gennaio la dirigente scolastica del Liceo Scientifico Carlo Pisacane di Padula insieme a docenti e personale, saranno a disposizione in un'apertura pomeridiana straordinaria per presentare l'offerta formativa e le novità relative ai percorsi di studio con una dettagliata illustrazione delle metodologie didattiche riservate a ciascuno di essi.

Sarà possibile inoltre visitare l'edificio scolastico e i laboratori con le nuove apparecchiature.  In occasione dell'open day sarà anche possibile acquisire le informazioni necessarie per l'iscrizione e le notizie relativa all'offerta dell'istituto riservata ai fratelli e sorelle di allievi già frequentanti un qualsiasi indirizzo scolastico del Liceo Pisacane, con agevolazioni sugli oneri di iscrizione.

Porte aperte quindi all'Istituto Pisacane di Padula domani pomeriggio sabato 19 gennaio dalle ore 16,00 alle ore 20,00 in un pomeriggio che sarà anche occasione di confronto

Attualità

Nuova e innovativa iniziativa del Comune di Padula che adotta un significativo programma di interventi per potenziare e favorire le attività sportive sul territorio. Adottando l'innovativa pratica del crowfunding ossia finanziamento proveniente dalla folla si cercherà di reperire fondi necessari che, di cui il comune non dispone visti anche i ridotti trasferimenti statali, per potenziare le strutture sportive.

È stata pubblicata questa mattina sul sito del comune di Padula la delibera di giunta che da quindi il via a questo innovativo progetto che, oltre a consentire la raccolta fondi necessaria per larealizzazione delle nuove strutture sportive o per la riqualificazione e la messa in sicurezza di quelle già esistenti, sarà anche utile perfavorire una maggiore partecipazione della comunità alla vita amministrativa.

Si instaura così un rapporto di collaborazione e condivisione, come riportato nella stessa delibera,  per la realizzazione di progetti coerenti con gli obiettivi che l'amministrazione comunale vuole perseguire. Inoltre, attraverso la campagna dio Crowfunding i privati che avranno sostenuti i progetti con le loro erogazioni potranno usufruire di importanti vantaggi fiscali grazie alle disposizione legislative che riconoscono il credito d'imposta per le erogazioni effettuate dai privati. La previsione del bonus sport non sarà rivolta solo alle iniziative e ai progetti promossi in campo di edilizia sportiva proposte dall'amministrazione comunale guidata da paolo Imparato ma andrà anche a vantaggio di associazioni o enti gestori degli impianti sportivi presenti sul territorio comunale.

Il comune di Padula si conferma così un'amministrazione all'avanguardia pronta ad adottare sempre nuove ed importanti iniziative sperimentali  e innovative per uno sviluppo culturale ma anche economico del territorio. Lo sport è il primo beneficiario di questa iniziativa, per l'importnaza che riveste nella vita sociale di una comunità sia per la capacità di creare aggregazione e confronto sano sia per l'importanza che riveste nella salute della persona. Praticare attività sportiva è fondamentale per il benessere fisico e mentale. Farlo in strutture adeguate e sicure lo è necessario. Grazie all'innovativo metodo di finanziamento del crowfunding, si potrà creare un fondo utile al raggiungimento di obbiettivi primari della collettività

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.