Attualità

Attualità

Si terrà domani a Castellabate la cerimonia ufficiale di consegna delle Cinque Vele, l’importante riconoscimento che premia le politiche dedicate all’ambiente e che era arrivato nel giugno scorso, durante la presentazione a Roma della guida “Il mare più bello 2019” di Legambiente e Touring Club Italiano. Il comune di Castellabate ha dunque issato le bandiere 2019 delle Cinque Vele nelle spiagge e sul litorale dell’Area marina protetta che si è aggiudicato il 1° posto a livello nazionale nel comprensorio “Cilento Antico”. La cerimonia di consegna si terrà domani, venerdì 12 luglio alle ore 19:30 nell’area portuale di San Marco.

Il vessillo sarà consegnato da parte del Presidente Legambiente Campania Maria Teresa Imparato al Comune di Castellabate, alla presenza del Sottosegretario al Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, l’on. Salvatore Micillo, del Sindaco di Castellabate Costabile Spinelli, dell’Assessore all’Ambiente Domenico Di Luccia e di autorità civili e militari. La cerimonia sarà anche l’occasione per inaugurare il “Seabin project”, una specie di cestino che naviga in superficie raccogliendo rifiuti, detergenti, oli e plastica, eliminandoli dal mare. Una strumentazione innovativa che è entrata a far parte delle dotazioni di pulizia del comune costiero.

«Le cinque vele premiano le politiche adottate sul tema ambiente, mirate alla tutela del nostro grande patrimonio paesaggistico e naturalistico – dichiara con orgoglio il Sindaco Costabile Spinelli – ringraziamo per la presenza l’on. Micillo e il presidente Legambiente Campania Imparato, che ci chiamano nuovamente alla responsabilità di continuare su questa strada assegnandoci, nel contempo, il merito di aver conseguito risultati di eccellenza».


Antonella D'ALTO

Attualità

Fare di Piazza Umberto I a Padula un'isola pedonale per le domeniche di agosto. È quanto il Comitato civico locale, presieduto da Giuseppe Perito, ha proposto al sindaco Paolo Imparato. Se la proposta verrà accolta, su Piazza Umberto I sarà vietata la circolazione dei mezzi a motore dalle ore 9 alle ore 24 nei giorni 4, 11, 18 e 25 agosto.  

"L'istanza - assicurano dal Comitato - è stata presentata con l’appoggio degli imprenditori del centro storico i quali si sono dimostrati collaborativi e disponibili anche a supportare i costi delle strutture di intrattenimento, per grandi e piccoli, che saranno eventualmente collocate". É stata infatti chiesta l'autorizzazione a poter istallare giochi e adibire zone di ristoro con tavolini e sedie. "L’intento della proposta - sottolineano - è di consentirne la massima fruibilità della Piazza in sicurezza per bambini, famiglie e turisti".

Uno spazio riservato ai pedoni, in questo caso Piazza Umberto I, di cui poter godere in tranquillità non è un'idea da demonizzare. Una Piazza popolata di sole persone, famiglie e turisti, è bella da vedere. Fa del centro storico un posto più a misura d'uomo e più attrattivo per chi viene da fuori e quindi più vissuto.  Il Comune di Padula, che ha ricevuto formale richiesta nei giorni scorsi, si dice quindi aperto a valutare la proposta e di decidere solo dopo aver ascoltato i commercianti e i residenti della zona. I primi su cui andrebbero a ricadere gli effetti dell'iniziativa.

Rosa ROMANO

 

Attualità

Mancano ancora pochi passi verso la realizzazione del depuratore di Marina di Camerota. Ieri la posa del ponte che rende più spediti i lavori e avvicina il giorno dell’inaugurazione. Il ponte attraversa il vallone delle Fornaci e permetterà l’accesso al nuovo grande impianto di depurazione, un’opera importantissima per il borgo costiero cilentano e per la tutela della sua risorsa piu importante, ovvero il mare.

"Vedere posare il ponte è stato un momento molto emozionante Il bello della costruzione di un’opera così imponente non è il taglio del nastro o la sistemazione dell’ultimo mattone - ha sottolineato il sindaco, Mario Salvatore Scarpitta -è l’adrenalina che si accumula giorno dopo giorno quando ti rendi conto che il traguardo è sempre più vicino. Ringrazio la ditta Ritonnaro per la grande professionalità - aggiunge il primo cittadino - Questo anno e mezzo è stato davvero intenso nel seguire l’avvicinarsi della grande opera strategica. Ora andiamo avanti verso il gran finale. E’ un passo importante che ci proietta verso la conquista della Bandiera Blu 2020 - conclude il sindaco -. Ringrazio a nome mio, dell’amministrazione comunale, dei cittadini e in particolar modo di tutti gli operatori turistici, i vertici e i tecnici della Regione Campania e della Provincia di Salerno, le aziende, i tecnici comunali e gli operai che hanno collaborato a raggiungere questo primo grande traguardo".

Attualità

Questa mattina a Padula, presso l'aula delle conferenza della Comunità Montana Vallo di Diano si è tornato a parlare di Strategia delle Aree Interne ed in particolare per il progetto collegato alla valorizzazione del settore agricolo e della dieta mediterranea. Tra gli obiettivi previsti nell'ambito della strategia il Vallo di Diano ha voluto puntare sul settore agroalimentare grazie anche alla fase di ascolto in cui i giovani hanno ipotizzato una crescita del settore avvalendosi anche dello sviluppo tecnologico. In questa programmazione si inserisce al meglio l'iniziativa dell'assessorato alle politiche agricole della Regione Campania che ha previsto nell'ambito della programmazione dei fondi europei per lo sviluppo rurale, la misura specifica 16.7.1. che è riservata proprio alle aree individuate nell'ambito della programmazione di Strategia per le Aree Interne. Ed è proprio per illustrare questa misura e per parlare del futuro del settore agricolo come opportunità di sviluppo e di creazione di occupazione che questa mattina ospite della comunità montana Vallo di Diano e del presidente Raffaele Accetta è arrivata la dott.ssa Dora Renzuto dirigente della regione campania

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.