Attualità

Si è svolta nella mattinata di ieri a Padula Scalo, in piazzetta Sant’Alfonso, la cerimonia di inaugurazione di un pennone tricolore voluto e realizzato dai volontari padulesi della Protezione Civile Vallo di Diano. Una iniziativa a testimonianza della resilienza italiana alla pandemia, rientrante nell'azione promossa da Sodalis Centro Servizi per il Volontariato di Salerno denominata "RI-Abitare i Luoghi".

Grazie a questo evento dunque, i volontari hanno inteso promuovere la riconquista dei luoghi che a causa delle restrizioni dovute alla pandemia da Covid 19 rischiavano l'abbandono. I giovani della Protezione Civile Vallo di Diano si sono impegnati non solo per restituire decoro alla piazzetta, ma hanno anche deciso di prendersene cura costantemente nel futuro. 

Presenti alla cerimonia di inaugurazione diversi rappresentanti istituzionali e delle forze dell'ordine tra cui i Carabinieri Forestali di Padula e i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina, dell'amministrazione comunale di Padula, del mondo del volontariato valdianese oltre a numerosi cittadini da sempre vicini ai volontari della Protezione Civile Vallo di Diano. Un evento che è stato anche l’occasione per testimoniare la gratitudine per l'impegno e la dedizione che da sempre i volontari mettono in campo a tutela della sicurezza del territorio.

“A testimonianza dell’orgoglio italiano nella lotta alla pandemia da Covid-19 – si legge sulla stele ai piedi dell’asta tricolore – . Affinché nessun nemico visibile o invisibile possa più toglierci le nostre piazze”.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.