Attualità

Il 6 agosto il Green Pass sarà obbligatorio in Italia per accedere a numerosi luoghi al chiuso e ad alcuni eventi.

L’ultimo decreto del Governo prevede che “i titolari o i gestori dei servizi e delle attività sono tenuti a verificare che l’accesso ai predetti servizi avvenga nel rispetto delle prescrizioni”. Ebbene, in caso di trasgressioni sono previste multe che vanno da 400 a 1000 euro, sia a carico dell’esercente che del cliente. Inoltre, in caso di violazione reiterata per tre volte in tre giorni diversi, “l’esercizio potrebbe essere chiuso da 1 a 10 giorni”.

Le sanzioni sono previste anche per la falsificazione del Green pass, sia per i documenti cartacei che per quelli digitali. In questo caso, i controlli per verificare la validità e l’autenticità del lasciapassare saranno effettuati, come stabilito sempre dal decreto, tramite la app VerificaC19 sviluppata dal Ministero della Salute.

Federico D’ALESSIO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.