Attualità

Da giorni sono in crescita i contagi da Covid-19 nel nostro comprensorio. Soltanto 3 giorni fa vi avevamo parlato delle 15 persone risultate positive al virus a Montesano sulla Marcellana. Dato, tra l'altro, confermato dallo stesso primo cittadino Giuseppe Rinaldi.

Ora, però, emergerebbe anche la fonte del focolaio che sta coinvolgendo diversi nuclei familiari. Nonostante i continui inviti alla prudenza provenienti da istituzioni ed esperti infatti, tutto sarebbe nato da una festa musulmana tenutasi nel Vallo di Diano la settimana scorsa, partecipata da 15 cittadini di Montesano sulla Marcellana e 5 di Sassano.

Nello specifico, i credenti in discorso avrebbero celebrato la festa del sacrifico, nota in Africa occidentale come Tabaski (si celebra il 20 luglio), che vede “protagonista” il montone, sacrificato dai fedeli e poi consumato in un pranzo rituale.

Ad ogni modo, tutti gli infetti accertati si trovano in isolamento da diversi giorni e nessuno presenterebbe sintomi gravi. L'auspicio, ovviamente, è che il virus non si sia propagato ulteriormente.

Federico D'ALESSIO

 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.