Attualità

Il comune di Polla istituisce il divieto temporaneo di circolazione veicolare in largo Casiola. Il provvedimento sarà valido fino al 12 settembre prossimo e gli unici veicoli che potranno circolarvi, si specifica nell'ordinanza sindacale, sono quelli della Polizia Locale, delle Forze dell'Ordine e dei mezzi di soccorso, nonché quelli dei residenti di largo Casiola e di via Pietra del Gioco. E' previsto anche il divieto di occupare suolo pubblico da parte di chiunque senza l'autorizzazione rilasciata dal comune di Polla.

I trasgressori, si legge ancora nell'ordinanza, saranno puniti ai sensi del Codice della Strada nel caso si tratti di violazione compiuta alla guida o con una sanzione pecuniaria da 25 a 500 euro nel caso di altra inottemperanza. L'ordinanza, si spiega nel documento, arriva dopo che la titolare di un bar presente in largo Casiola, ha evidenziato l'opportunità di chiudere al traffico l'area, durante i mesi di luglio e agosto, nei soli giorni dal venerdì alla domenica dalle 18 a mezzanotte e 30, per garantire la sicurezza delle persone che durante il periodo estivo sono solite intrattenersi in quella piazza attirati anche dall'intrattenimento musicale offerto dal locale.

Ricordando che gli esercizi pubblici possono promuovere piccoli intrattenimenti musicali, seguendo gli orari stabiliti da una precedente ordinanza, l'amministrazione comunale afferma di essere da sempre impegnata nell'innalzamento degli standard qualitativi di vita per i residenti e del livello di ospitalità per i turisti e ribadisce inoltre di riconosce l'importante ruolo sociale ed economico svolto dagli esercizi pubblici presenti sul territorio comunale.

Visto che largo Casiola si presta nelle serate estive ad essere un luogo di sana aggregazione, per evitare assembramenti, è stato anche evidenziato il bisogno di ampliare lo spazio di aggregazione proprio attraverso l'interdizione al traffico veicolare negli orari e nei giorni di maggiore afflusso di persone. Questo provvedimento però, si specifica infine, non comporta alcuna estensione della superficie di vendita per il locale presente.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.