Attualità


A Sala Consilina saranno 55 i percettori del reddito di cittadinanza che saranno impiegati per lo svolgimento di lavori e opere utili alla collettività come definito nella progettazione prevista dall'amministrazione comunale salese guidata dal Sindaco Francesco Cavallone su iniziativa dell'Assessore Elena Gallo delegata ai servizi sociali ed allo sport.

Nel dettaglio i 5 progetti riguarderanno: manutenzione spazi ed edifici comunale che, attraverso l'impiego di 15 soggetti beneficiari del reddito di cittadinanza, si punta a migliorare il decoro urbano ed effettuare interventi sulle aree verdi o comunque spazi pubblici e, laddove necessario effettuare interventi ed altre attività necessarie al miglioramento di edifici e aree urbane. Altro progetto "Aiutiamo il nostro comune con l'impiego di 10 beneficiari il reddito che, pur con responsabilità limitate, offriranno supporto al personale comunale in servizio. Progetto similare ma con specifiche mansioni di controllo e verifiche è quello denominato Accoglienza Uffici Comunali, con l'impiego, sempre di 10 soggetti percettori. Il progetto "Custodi dello Sport" prevede anche in questo caso l'impiego di 10 percettori del reddito che si occuperanno di svolgere vigilanza, custodia e pulizia degli impianti sportivi comunali.

Infine prevista la realizzazione di un progetto con finalità sociali e di sostegno alla comunità denominato "L'amico della Porta accanto" in cui i 10 soggetti individuati dovranno svolgere attività di visita domiciliari per supporto domestico e aiuto nelle commissioni quotidiane per chi è in difficoltà. Progetti che, come assicurato dal primo cittadino Cavallone, prenderanno il via a breve.

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.