Attualità

Il libro di Lucia Giallorenzo, direttore responsabile di Banca Amica "Risvegliare il giorno" consegnato al direttore generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese. Un dono che rispiecchia quello che è il valore umano e sociale di una Banca da sempre impegnata nel cercare di aiutare soprattutto chi è in difficoltà, esattamente come le parole riportare nel libro della giornalista che, scritto in periodo di covid, vuole essere un sostegno per chi si trova a dover affrontare delle sfide difficili provocando anche quel senso di svilimento e di abbandono che si rivelano i primi segnali di sconfitta. Per aiutare a vincere le sfide difficili che la vita ci pone davanti bisogna trovare il sostegno necessario a dare forza coraggio e determinazione che è possibile trovare nel libro di Lucia Giallorenzo dal titolo emblematico Risvegliare il Giorno, acquistabile si Amazon.

Un volume che  è un credo nella vita, nell’amore, nella fede, una medicina dell’anima per chi ha bisogno di rispondere ad un bisogno di serenità". Pagine a cui l'autrice si è dedicata nel periodo di chiusura dovuto al covid ed in cui ha riportato la forza che l'ha accompagnata nella sua difficile battaglia per la salute e per la vita che però ha affrontato con grande determinazione e voglia di vivere e di gioire.

La vita - spiega Luica Giallorenzo - è un dono da riscoprire attraverso le piccole gioie quotidiane attingendo alla forza interiore nelle difficoltà e recuperando lo stupore per le tante meraviglie presenti nella realtà. La mia testimonianza - sottolinea - è un messaggio di forza, le mie pagine un invito a ritrovare il sorriso con se stessi per poterlo donare agli altri”.

Un libro che segna anche la continuità dei valori condivisi nel lavoro editoriale di Banca Amica le cui pagine sono utili a rafforzare la speranza, sostenendo il lettore nella prova, attraverso varie riflessioni in un cammino di consapevolezza incentrato sull’amore verso se stessi che conduce a relazioni umane all’insegna dell’autenticità. L’infinita pianura di girasoli quindi una strada non accidentata e con fiori tutti orientati al sole è l’immagine della copertina realizzata dal grafico di BancAmica, Maurizio Felicino.

Sono grato a Lucia Giallorenzo – ha dichiarato il Direttore Generale Michele Albanese - e mi complimento per il lavoro svolto con la rivista BancAmica  che per numerosi anni ha veicolato i valori profondamente umani ed i contenuti di una Banca vicina alle persone e al territorio”.

Il libro contiene alcune riflessioni scritte nell’Editoriale del periodico di Informazione Finanziaria, Sociale e Culturale della Banca Monte Pruno, Banca Amica

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.