Attualità

Nuovi dati sulla situazione vaccinale in Campania arrivano dall'Unità di Crisi che rende noto un grande passo avanti effettuato sugli over 80.

Secondo i dati pare che la categoria sia stata ormai completata con il raggiungimento del 100% dei soggetti vaccinati, con la prima dose, per un'età che va dagli 80 anni in su, e ben l'81%, sempre secondo quanto reso noto dalla Regione, ha già ottenuto anche la seconda dose di vaccino. Si tratta naturalmente di un dato riferito alle persone che si sono prenotate sulla piattaforma aderendo, quindi, alla campagna vaccinale in atto.  Un dato che, secondo quanto emerge, sarebbe confermato anche nel Vallo di Diano dove si contano poco meno di 124 mila soggetti di età pari o superiore a 80 anni.

Secondo i dati in possesso del presidente della conferenza dei sindaci Cavallone, la categoria risulta completata anche se, in numerosi casi, si registrano ancora mancate somministrazioni. Su questo punto la referente dei centri vaccinali di Teggiano e Sassano, nonché referente per le attività di vaccinazione del Vallo di Diano ha voluto fare chiarezza. Pare infatti che, molti dei soggetti appartenenti alla categoria degli Over 80 si siamo prenotati sulla piattaforma segnalando come condizione fisica NON DEAMBULANTI, ossia con difficoltà motorie, al fine di richiedere la vaccinazione a domicilio. Ciò ha quindi fatto slittare i tempi per eseguire la vaccinazione. Da qui il chiarimento della Dott. Rosa D'ALvano che, ai nostri microfoni, invita quanti hanno modo, almeno di mettersi in macchina, di raggiungere i centri vaccinali di competenza per ricevere il vaccino, al fine di velocizzare le operazioni.

Anna Maria CAVA

 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.