Attualità

Oltre 60 miliardi di euro per la realizzazione di opere ferroviarie destinate a potenziare e velocizzare i collegamenti. E tra queste opere c'è la tratta dell'Alta Velocità Salerno Reggio Calabria che è stata anche annunciata e confermata dal premier Draghi nella serata di ieri in occasione della Conferenza Stampa svoltasi per preannunciare le riaperture dopo la fase cruciale dei contagi da Covid. Le parole del presidente del consiglio lasciano quindi ben comprendere l'importanza assegnata all'infrastruttura che attraverserà il Vallo di Diano, annunciando, per questa come per altre, che saranno rispettati i tempi entro cui dovrà essere presentato il piano ufficiale per l'utilizzo dei fondi del Recovery.

Meno di 15 giorni alla scadenza dei termini mentre ieri, come spiegato dal premier, sono già partiti gli incontri consultivi con regioni e comuni che, insieme agli enti attuatori, saranno responsabili della realizzazione delle opere previste nel piano, sotto la supervisione ed il controllo del Governo che si occuperà di realizzare dei punti di controllo per verificare il prosieguo dell'opera ed il corretto utilizzo dei fondi. In attesa che arrivi l'ok dalle commissioni competenti, ieri si è registrato un ulteriore passo avanti verso la programmazione con la nomina dei commissari che si occuperanno della verifica delle opere in atto e che saranno localizzati nei punti punti di controllo dislocati sulla penisola.

Per la tratta dell'Alta Velocità Salerno Reggio Calabria confermata come commissario sull'opera l'Amministratrice delegata di RFI Vera Fiorani che sarà quindi punto di riferimento per un'opera che, come intuibile dalle parole dello stesso Draghi è ritenuta strategica nel piano di Resilienza e Rilancio e, pertanto, sarà finanziata con fondi del recovery e con ulteriori somme derivanti da finanziamenti nazionali ed europei. Determinante ora, per il Vallo di Diano, concentrarsi in maniera compatta per veder confermata la fermata al momento solo ipotizzata, nel Vallo di Diano anche se, la fermata è stata inserita nel progetto di fattibilità arrivato in commissione per il parere definitivo al progetto.

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.