Attualità

750 euro derivanti dalle multe per infrazioni al codice della strada, a disposizione dell'amministrazione comunale di San Pietro al Tanagro che ne ha stabilito la destinazione con apposita delibera di giunta. Secondo quanto disposto dalla legge 120/2010, il 50% delle somme derivanti dalle sanzioni inflitte per inosservanza delle norme del codice della strada potranno restare a disposizione dei comuni che, però, hanno l'obbligo di destinarle ad azioni stabilite dalla stessa legge.

Tre in particolare gli ambiti di intervento a cui le amministrazione comunale possono decidere di destinare le risorse e riguardano il rifacimento della segnaletica sulle strade di proprietà dell'ente, per il potenziamento delle attività di controllo ed accertamento delle infrazioni, attraverso l'acquisto di apposite strumentazioni e nuovi mezzi ed infine la manutenzione e la messa in sicurezza delle arterie di proprietà comunale. Per quanto riguarda la ripartizione delle risorse è stata stabilita già nella legge.

Per le prime due voci che riguardano interventi sulla segnaletica stradale e acquisti attrezzature per migliorare i controlli sul territorio la somma non può essere inferiore al 12,5% della disponibilità. Non vi sono invece limiti imposti dalla legge per ciò che riguarda le altre finalità che interessano la messa in sicurezza delle strade ed interventi a garanzia degli utenti delle stesse.

L'amministrazione comunale di San Pietro al Tanagro, potendo disporre quindi del 50% delle somme derivanti dalla multe che ammontano in totale a 1.500 euro, ha quindi deciso di destinare il 12,5% di 750,00 euro ossia €187,50 per il rifacimento della segnaletica. Stessa somma è stata destinata all'acquisto di attrezzature in dotazione della polizia municipale. Il restante 50% ossia 375,00 euro saranno utilizzati per la manutenzione delle strade di proprietà comunale 

Anna Maria CAVA

 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.