Attualità

L'Amministrazione comunale di Sala Consilina ha pubblicato il bando per il riconoscimento dei Buoni spesa  finalizzati a sostenere quelle famiglie che, a seguito del diffondersi della pandemia da covid, per effetto del quale sono state emanate disposizioni restrittive, sono risultate particolarmente penalizzate dal punto di vista economico.

A seguito del rinnovo da parte del Governo della misura varata con DPCM nel marzo scorso, appena scoppiata l'epidemia, anche l'amministrazione comunale salese, ha provveduto ad emettere relativo bando per l'utilizzo dei fondi a favore delle famiglie che si sono ritrovate costrette a vivere un disagio oltre che economico anche sociale. Da qui l'approvazione del bando per il riconoscimento dei buoni spesa che consistono in buoni per l'acquisto di generi alimentari e di prima necessità in maniera tale da poter soddisfare le necessità urgenti ed essenziali. Le domande potranno essere presentate entro e non oltre il 14 marzo, secondo le indicazioni esposte nel bando pubblicato sul sito internet ufficiale del Comune. I buoni spesa saranno erogati mensilmente ai beneficiari con redditi minimi come da tabella indicata nel bando oppure per i soggetti che nei mesi di gennaio e febbraio 2021 non abbiano percepito alcun reddito. L'importo dei buoni sarà calcolato sulla base di 4 euro giornalieri per singolo componente del nucleo familiare.

Pubblicato sul sito del comune anche il modulo da compilare per la presentazione dell'istanza dove dovranno essere indicati, in modalità di autocertificazione, anche i redditi che provano la presenza dei requisiti necessari per accedere ai benefici. Nello stesso bando, l'amministrazione Cavallone annuncia che l'erogazione dei buoni avverrà previa verifica  formale per poi procedere, anche dopo il riconoscimento del beneficio ad ulteriori controlli avvalendosi della banca dati in suo possesso o dei dati nella disponibilità dell'Agenzia delle entrate, segnalando alla Guardia di Finanza quei soggetti le cui dichiarazioni appaiono in evidente discordanza con i dati in possesso degli enti.

Anna Maria CAVA

 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.