Attualità

Visite specialistiche completamente gratuite garantite a pazienti particolarmente indigenti: sta per partire ad Atena Lucana l'Ambulatorio sociale della Colomba Soccorso. L'associazione di volontariato che da 16 anni si occupa di pubblica assistenza, ha ora un nuovo obiettivo: assicurare cure a chi non può permetterselo. Si realizza così il sogno del presidente Antonio Langone che ha affidato la gestione dell'iniziativa a Simona Calicchio, Sarà lei la volontaria che si occuperà dell'ambulatorio in contrada Fiego, sulla SS19.

Il progetto è una risposta per la cura e la prevenzione a disposizione di persone in stato di svantaggio. Un altro tassello che si aggiunge al mutualismo solidale dell'associazione che ininterrottamente da anni sta dando risposte concrete a chi ha bisogno.

Sono diversi gli esperimenti di ambulatori sociali in tutta Italia, tutti al Centro-nord ma si tratta nella maggioranza dei casi di centri che offrono prestazioni sanitarie a prezzi contenuti. Quello che sta per partire ad Atena Lucana è l'unico in tutto il Sud ed è totalmente gratuito. Nella struttura eserciteranno solo medici volontari che mettono a disposizione le loro competenze senza alcun compenso. Il presidente ha avviato la macchina della solidarietà già da tempo per stringere accordi e sono in tanti già ad aver sposato la causa. Tenendo conto delle attrezzature donate e delle conferme già arrivate si può fornire fin da subito assistenza in: cardiologia; oncologia; neurologia; geriatria; pediatria; dermatologia; otorinolaringoiatria; senologia; oculistica; medicina generale e psicologia oncologa. Su questi ultimo settore Langone ha molto insistito per garantire, a domicilio, sostegno ai malati e ai loro familiari. E tra le prime disponibilità raccolte anche quelle di diversi infermieri. Oltre alle visite si continua a garantire, a chi si trova in difficoltà, il trasporto sanitario semplice.

É una iniziativa lodevole di cui però in un paese con un sistema sanitario pubblico efficiente non dovrebbe esserci bisogno eppure le cure mediche sono considerate spesso un lusso. La povertà sanitaria riguarda oggi molte persone che hanno bisogno sempre più di servizi gratuiti portati avanti con il contributo di volontari. E l'iniziativa della Colomba Soccorso va in questa direzione. L'Ambulatorio sociale aprirà ufficialmente fra qualche giorno in quanto è tutto pronto ma intanto si continua a lanciare appelli ai professionisti che volessero entrare a far parte della loro grande e generosa famiglia.

Rosa ROMANO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.