Attualità

FOTO-ANCI-768x576

Un importante accordo è stato sottoscritto nei giorni scorsi a Napoli, presso il Centro Direzionale, coinvolgendo il consiglio dell'ANCI Campania ed i collegi dei geometri campani ossia i collegi di Napoli, Avellino, Benevento, Caserta e Salerno. Si tratta di un formale accordo di programma che vede la nascita effettiva della sussidiarietà tra Enti, in ottemperanza ad un principio importante dell’ordinamento italiano, ma debolmente praticato.

“Crediamo - dichiarano dagli ordini dei Geometri - che questo accordo sottoscritto sia un ulteriore esempio di collaborazione e di interazione tra istituzioni che potrà portare certamente benefici sia agli Enti Comunali ed anche ai professionisti. Ai primi perché avranno l’occasione di convenzionare tecnici esperti per risolvere problemi di carenza di personale per lo svolgimento, la definizione e l’esito di una moltitudine di pratiche e richieste, dai permessi di costruire ai condoni, dal censimento dei passi carrabili alla verifica della toponomastica e così via, e tutto a prezzi calmierati e concordati. Ai secondi ci permette di offrire un’occasione in più di lavoro qualificato e qualificante, da affiancare a quelle già in atto come ai super bonus in edilizia per l’efficientamento energetico e per l’abbattimento della vulnerabilità sismica degli edifici". A sottoscrivere l'accordo il presidente dell'ANCI Campania Carlo Marino e i presidenti dei Collegi: Maurizio Carlino del Collegio di Napoli, Antonio Santosuosso del Collegio di Avellino, Giampaolo Biele Collegio di Benevento, Aniello Della Valle del Collegio di Caserta e  Felice Di Salvatore presidente del Collegio di Salerno.

È una firma storica e sensazionale che ha incrociato la sensibilità di agire del Presidente Marino, risoluto nel coinvolgere l’intero Consiglio ANCI, che ha siglato di buon grado l’accordo. Sarebbe soddisfazione piena che suggella l’ardire, neanche tanto nascosto, né segreto, di noi Presidenti di Collegio, se si riuscisse ad incidere in maniera decisa sul rilancio di una professione antica, ma che utilizza tutti strumenti di ultima generazione e che riesce a garantire la semplificazione dei processi e gli empasse burocratici.

Da oggi in poi, in definitiva, i collegi dei geometri potranno essere contattati direttamente dai Primi Cittadini dei 550 comuni campani per richiedere nominativi di professionisti iscritti che, all’occorrenza, saranno assistiti dai nostri giovani tirocinanti dando la possibilità a questi ultimi di poter effettuare stage formativi presso l’Ente, al fine di svolgere mansioni che saranno definite con apposite convenzioni. Per tutto questo ringraziamo il Presidente ANCI on. Carlo Marino Sindaco di Caserta e l’intero Consiglio che Presiede, che si è dimostrato da subito favorevole all’iniziativa e l’ha portata avanti con convinzione ed entusiasmo.

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.