Attualità

Importante novità per l’Università degli Studi di Salerno, che ottiene l’Erasmus Charter for Higher Education (ECHE) 2021-2027. L’Ateneo, con un punteggio di 100/100, vede riconoscersi la certificazione di qualità per partecipare alle attività Erasmus + 2021-2027, che vanno dalla mobilità studentesca ai progetti di cooperazione per l’innovazione a livello europeo ed internazionale.

La carta di cui stiamo parlando (ECHE), riconosciuta dalla Commissione Europea, rappresenta il documento che consente agli Istituti di Istruzione Superiore di partecipare al programma Erasmus + Settore Universitario.

Nello specifico, definisce il quadro qualitativo generale in cui si inscrivono le attività di cooperazione europea e internazionale che l’Ateneo può realizzare nel prossimo sessennio, ed è la precondizione necessaria per la partecipazione al Programma Erasmus+. Dunque un passaporto necessario per programmare le attività di scambio e mobilità che saranno possibili all’indomani della fine dell’emergenza pandemica. Indubbiamente un messaggio di fiducia per la comunità studentesca dell’Ateneo salernitano, sempre più attento alle relazioni internazionali. L’auspicio, ovviamente, è che le attività didattiche possano riprendere al più presto, così da attuare i molteplici progetti incentrati sui giovani. 

Federico D’ALESSIO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.