Attualità

Il coordinatore regionale dell'Unione Nazionale Organizzatori Eventi Giuseppe Lupo, presenta la neonata associazione che si è costituita nell'ultimo anno a difesa dei diritti dei tanti lavoratori che operano nel settore dell'organizzazione di eventi e manifestazioni varie. Un settore che è stato colpito duramente ed in maniera drammatica dalla crisi dovuta al covid e che, potrà ora contare sul sostegno di un'associazione di categoria per vedersi riconosciuti i propri diritti. Giuseppe Lupo, presidente della ProLoco di Auletta, tra i sostenitori per la costituzione dell'associazione, presenta ora l'UNOE Campania e spiega quali sono in particolare i progetti finalizzati in primis a tutelare una categoria spesso bistrattata, nonostante il grande valore culturale che, attraverso eventi e iniziative, riesce a trasferire.

Giuseppe Lupo, imprenditore ed organizzatore di eventi, si è fatto promotore dell'UNOE in Campania, raccogliendo anche numerose adesioni tra le aziende e associazioni campane che operano nel settore eventi, fiere, mercatini, convegni e congressi, allestimenti, turismo e viaggi, comunicazione e grafica. Nel corso dello scorso fine settimana, durante l'assemblea regionale svoltasi in video conferenza, sono state ufficializzate le cariche del coordinamento regionale con Lupo titolare di Italia Eventi srl, eletto presidente del coordinamento regionale affiancato da Marco Perrotti -Associazione Nuova Dimesione come Vice Coordinatore Regionale, il Tesoriere sarà Pino Petito della Pro Loco Samnium di Benevento, mentre la carica di segretario è stata affidata a Paola Viscito dell' Associazione Italia Eventi.

"Gli obiettivi di U.N.O.E. Regione Campania- spiega Giuseppe Lupo - rispecchiano gli obiettivi nazionali:  salvaguardia lavorativa di tutti i settori dediti all’organizzazione di eventi e sopratutto confronto  con le istituzioni sulle tematiche legislative, sulle linee guida da approntare per permettere lo svolgimento degli eventi, delle mostre mercato, delle fiere in tutta sicurezza e con l’osservanza delle norme anticovid. Anche se di recente costituzione, - spiega inoltre il coordinatore regionale - mira a diventare un punto di riferimento in tutte le Regioni Italiane per le aziende di un comparto cosi vasto e importante che riguarda anche il turismo e tutte le associazioni rappresentative delle realtà locali impegnate nella promozione territoriale e turistica delle splendide località italiane, delle sue bellezze ambientali, dei suoi borghi”. Lupo si farà portavoce delle esigenze delle associazioni campane ai tavoli istituzionali e nazionali.

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.