Attualità

Prevenzione e sicurezza in tempo di covid presso il Tribinale di Lagonegro con l'ordine degli avvocati che attiva un progetto dedicato proprio alla tutela degli iscritti alla cassa forense che, nonostante l'emergenza epidemiologica, continuano a lavorare senza sosta ed allo stesso tempo, incorrono anche in rischi di contagio. Per tutelare la loro salute, L'ordine degli avvocati di Lagonegro , presieduto da Gherardo Cappelli ha avviato un progetto di prevenzione denominato "COllaborare per tornare a VIvere senza distanze".

L'attivazione del progetto è stata possibile grazie alla collaborazione istaurata con la Cassa di Previdenza ed Assistenza Forense che ha predisposto l'iniziativa in materia di assistenza agli avvocati in questa fase di emergenza sanitaria da Covid 19. il percorso in via di attivazione si pone come obiettivo la prevenzione ed il contenimento del contagio da covid 19, attraverso l'utilizzo di strumenti di monitoraggio e strategie di profilassi per gli avvocati e praticanti iscritti alla Cassa Forense. Monitoraggio garantito attraverso l'effettuazione di screening gratuiti per tutti gli iscritti. Oltre a ciò con l'attivazione del progetto, è stato previsto anche l'acquisto di un varco automatico per la rilevazione della temperatura corporea da posizionare all’ingresso del presidio di giustizia di Lagonegro.

Si punta inoltre a ridurre anche le possibilità di accesso agli uffici giudiziari, attraverso il potenziamento delle strumentazioni tecnologiche in dotazione del tribunale. Nel progetto è stato anche previsto, infatti, l'acquisto di utili strumenti informatici che saranno anche utili a velocizzare i servizi, oltre che a ridurre l'accesso agli uffici ed evitare i rischi di assembramento e di code. L'adozione dell'iniziativa vede il valido supporto ed il fattivo interessamento per la realizzazione del progetti degli avvocati Katia Di Palma quale Delegato Cassa Forense per il Distretto della Basilicata e Paolo Alfano Consigliere Tesoriere dell’Ordine, che il presidente dell'Ordine Cappelli ha voluto ringraziare.

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.