Attualità

“Quest’anno faccio il più bel Presepio di tutti gli altri anni” dichiara De Filippo in una delle indimenticabili scene di Natale in casa Cupiello. E sarà proprio questo ciò che avrà pensato anche il sindaco di Gaeta, Cosmo Mitrano, quando ha deciso di ospitare nella sua cittadina, l’ambizioso “Presepe più grande del mondo.”

Una tensostruttura di circa 1100 mq allestita per l’occasione  al molo Santa Maria nel centro di Gaeta: tremila statue presepiali più alcune centinaia di soggetti semoventi. Si candida ad essere il più grande del mondo ed entrare cosi nel libro dei Guinnes World Records. Un modo nuovo, per allietare il natale in un’ ottica di speranza che  attraverso la natività vuole mantenere ed esaltare quel senso di comunità, indispensabile in questo delicato periodo.

Un magico progetto a cura  dei registi, Stefania Capobianco originaria di Gaeta e Francesco Gagliardi regista pluripremiato originario di Pertosa  che verrà realizzato dall’Auris film Srl, società di produzione cinematografica delle giovani imprenditrici teggianesi Erika e Rossella Cardinale.

Le statue realizzate dal maestro presepiale scafatese Gennaro Comentale, godranno di una straordinaria scenografia  affidata ai teggianesi   Antonio Gallo titolare dell’ azienda Polidesign, all’architetto Giosi Gallo e all’artista Arturo Ianniello.

Teggiano ed il Vallo di Diano protagonisti nella realizzazione di una spettacolare opera d’arte, tale da meritare di entrare a pieno diritto nel Guinness dei Primati.

Maria Rita DI SARLI

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.