Attualità

Bilancio positivo ad Ottati per la giornata dedicata alla microchippatura dei cani e alla registrazione all'anagrafe canina organizzata per venerdì scorso. In tanti si sono recati con i propri amici a quattro zampe nella piazza antistante la casa comunale per partecipare alla campagna gratuita, fortemente voluta dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Elio Guadagno e organizzata dal consigliere Davide Pugliese, in collaborazione con il dott. Iannuzzi dell'Asl veterinaria di Capaccio Paestum.

In totale sono stati chippati 14 cani. Gli organizzatori hanno provveduto in alcuni casi anche a recarsi a domicilio dei cittadini impossibilati a raggiungere la piazza, per le operazioni di chippatura. La mattinata è stata un’importante occasione per mettersi in regola con la normativa vigente che prevede l'obbligo di microchippare i propri animali da compagnia. Inoltre la giornata è servita anche per trovare una casa ai cani randagi di Ottati. In particolare si è provveduto all’adozione di uno dei 3 randagi presenti sul territorio comunale, ma l’Amministrazione ottatese si è già impegnata, se necessario, a ripetere l’iniziativa per la chippatura dei cani e per l’adozione degli altri randagi.

“Vogliamo  ringraziare la popolazione – ha affermato il consigliere Pugliese – per la partecipazione alla campagna gratuita. Un grazie particolare va alla signora che ha scelto di dare una casa ad uno dei cani randagi di Ottati in cerca di famiglia”.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.