Attualità

La Banca Monte Pruno continua la sua azione di sostegno al territorio sul quale opera, con una nuova iniziativa volta al supporto della sanità locale in questo particolare periodo segnato dal Covid-19. Grazie al contributo della Banca Monte Pruno, infatti, l’Associazione Soccorso Sociale di Piaggine ha potuto acquistare una nuova ambulanza che sarà al servizio del territorio del Vallo di Diano, del Cilento e degli Alburni.

La nuova autoambulanza allestita con barella di biocontenimento per pazienti contagiati dal Covid-19 è stata benedetta nel corso di una cerimonia svoltasi a Teggiano, presso il presidio Saut 118 di Prato Perillo, alla presenza del Presidente dell’Associazione Soccorso Sociale Vincenzo Marra, di Don Vincenzo Federico, del parroco della Chiesa Sacro Cuore di Gesù don Salvatore Sanseverino, della dottoressa D’Elia e dei volontari dell’Associazione. Alla cerimonia era presente anche il Direttore Generale della Banca Monte Pruno, Michele Albanese, che ha ricordato l’impegno costante dell’Istituto di Credito a sostegno del territorio. ”Ci siamo stati, ci siamo e ci saremo”, queste le sue parole.

Una vicinanza, quella della Banca Monte Pruno, quasi trentennale, confermata dunque con questa ultima ed importante azione di supporto per l’acquisto della nuova ambulanza allestita con barella di biocontenimento. Il presidente Marra, durante la benedizione, ha ringraziato la Banca Monte Pruno, ricordando quanto sia stata vicina all’associazione che da anni opera a supporto dei Saut 118 di Piaggine, Bellosguardo e Teggiano, per assicurare assistenza sanitaria. Un servizio che da oggi sarà potenziato con la messa a disposizione della nuova e modernissima ambulanza.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.