Attualità

È stato presentato ieri mattina presso la sede della Comunità Montana Vallo di Diano il nuovo progetto che consente all'ente capofila per Strategia delle Aree Interne, di mettere a disposizione del territorio 160 tablet da 10.1 pollici.

Una donazione di grande rilevanza viste le difficoltà che sono state riscontrate nelle scuole durante il periodo di emergenza Covid e conseguente imposizione del lockdown che ha reso obbligatorio l'utilizzo della didattica a distanza in tutte le scuole. Un nuovo metodo formativo che, però, ha anche fatto scoprire le numerose carenze tecnologiche ed infrastrutturali di un territorio.

In diversi casi, infatti, i ragazzi non avevano a disposizione adeguati strumenti per poter seguire le lezioni. Ed ecco che, grazie ad Amazon, si fa fronte, per il nuovo anno scolastico, ad uno dei problemi più gravosi. Il noto marchio del commercio elettronico ha infatti donato numerosi tablet al Strategia Nazionale Aree interne che, a sua vlta, ha individuato 6 sulle 76 presenti in tutta Italia a cui inviare gli utili strumenti per la didattica e tra queste 6 c'è anche il progetto di Strategia del Vallo di Diano con ente capofila la Comunità Montana Vallo di Diano presieduta da Raffaele Accetta che manifesta la sua soddisfazione.

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.