Attualità

Il sindaco di Caggiano ha firmato un’ordinanza con ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza Covid-19, destinate alle attività che si dedicano all’intrattenimento, in particolare serale e notturno. I gestori dei locali dovranno predisporre un’adeguata informazione sulle misure di prevenzione, dovranno riorganizzare gli spazi destinati all’intrattenimento, per garantire l’accesso in modo ordinato ed evitare assembramenti. Dovrà essere garantito se possibile, un sistema di prenotazione, anche on-line, e nel rispetto della privacy mantenere un registro delle presenze per una durata di 14 giorni.

I gestori dei locali sono anche chiamati a garantire la rilevazione della temperatura corporea, a dotare di barriere la postazione dedicata alla reception ed alla cassa, a favorire modalità di pagamento elettroniche, a rendere disponibili prodotti per l’igiene delle mani e a non consentire la consumazione di bevande al banco ma solo ai tavoli. Dovrà essere individuato almeno un soggetto per tavolo o per gruppo attraverso un documento di identità, si dovrà garantire che gli utenti indossino la mascherina negli ambienti al chiuso e all’esterno quando non è possibile rispettare la distanza interpersonale di 1 metro. L’ordinanza dispone anche di  garantire la regolare pulizia e disinfezione delle superfici, di  non somministrare di bevande alcoliche a minori, di non vendere bevande alcoliche d’asporto dopo le 22 e di non realizzare musica dal vivo o karaoke oltre le ore 1:00. Le violazioni all’ordinanza saranno punite con una sanzione amministrativa di 1.000 euro e per i gestori dei locali potrebbe esserci anche la chiusura dell'attività da 5 a 30 giorni.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.