Attualità

Si è concluso con successo il progetto “Diario di comunità ai tempi del Coronavirus” promosso dalla Pro Loco Athena Nova. In tantissimi hanno infatti partecipato all’iniziativa partita sui social in piena emergenza sanitaria e conclusasi qualche giorno fa. Prendendo spunto da esperienze simili lanciate sul territorio nazionale, la Pro Loco di Atena Lucana ha colto l’occasione per ridurre la distanza ‘forzata’ senza tralasciare i propri obiettivi sociali.

“Promuovere un progetto di condivisione empatica, come il diario di comunità – fanno sapere dalla Pro Loco - , è risultato essere, in questo momento storico, l’unico modo per ridurre le distanze e rinforzare lo spirito comunitario. La raccolta di storie di vita personale, di racconti, poesie, pagine di diario, ma anche di disegni, riflessioni, creazioni artistiche, si è trasformata in un resoconto più o meno dettagliato dei giorni del Coronavirus”. Il progetto è stato quindi l’occasione per raccontare il momento storico e contribuire alla memoria collettiva.

“Il diario – proseguono i promotori - rimarrà un frammento della nostra vita, fatta di ricordi ed emozioni. Qualcosa da trasferire ai posteri partendo dalla semplicità di parole e immagini che provengono dal profondo dei nostri vissuti”. Nel ringraziare tutti coloro che hanno partecipato all’iniziativa donando i propri preziosi contributi la Pro Loco ha annunciato che “il prossimo obiettivo è la realizzazione di una pubblicazione con il materiale ricevuto così da poter restituire ciò che ci è stato dato e per lasciare una traccia scritta del lavoro fatto”.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.