Attualità

Prestigioso riconoscimento per il film "Figli" diretto dal regista di Sala Consilina Giuseppe Bonito. La pellicola, sceneggiata dal compianto Mattia Torre e arrivata nelle sale cinematografiche nello scorso mese di gennaio, ha infatti vinto il Nastro D’Argento come miglior commedia dell’anno. La cerimonia di premiazione di questa 75ª edizione si è tenuta ieri sera al Museo MAXXI di Roma e non al Teatro antico di Taormina, come nelle precedenti edizioni, a causa delle restrizioni per la pandemia di COVID-19. Il film “Figli” tratto dal monologo di Mattia Torre “I figli invecchiano”, aveva avuto tre nomination ai Nastri d'Argento: Migliore commedia, migliore attore di commedia (Valerio Mastandrea) e migliore attrice di commedia (Paola Cortellesi).

Nomination diventate premi ieri sera, in quanto non solo la pellicola di Giuseppe Bonito è risultata essere il film miglior commedia dell’anno, ma i riconoscimenti del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici sono arrivati anche per i protagonisti: Paola Cortellesi confermata miglior attrice di commedia con il suo terzo Nastro consecutivo e Valerio Mastandrea anche lui vincitore del premio miglior attore di commedia. “Figli” è il secondo lungometraggio diretto dal regista salese Giuseppe Bonito, che ha esordito nel 2013 con la pellicola “Pulce non c’è” ottenendo il Premio speciale della Giuria ad “Alice nella città”. Grande soddisfazione per questo importante traguardo è stata espressa dal regista che su facebook, annunciando la notizia della vittoria del film “Figli”, ha scritto “Felice fino a non capirci niente”! Nel corso della cerimonia di premiazione ieri sera Giuseppe Bonito ha ricordato lo sceneggiatore Mattia Torre: “Sono grato – ha detto - perché è un riconoscimento al talento acutissimo di Mattia che stasera avrebbe dovuto essere qui”.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.