Banner

Attualità

"Il vuoto lasciato dal nostro Rocco, marito e padre sempre amorevole, sarà impossibile da colmare, ma i messaggi di cordoglio, le parole di conforto e soprattutto gli innumerevoli attestati di stima e di affetto nei suoi confronti leniscono il nostro dolore. Un dolore profondo ma è ancor più forte l’orgoglio di averlo potuto vivere, ammirare, amare".

Con queste parole inizia la lettera che la famiglia del sindaco di Polla Rocco Giuliano ha voluto rendere pubblica al fine di poter manifestare il profondo ringraziamento nei confronti di quanti hanno operato in questi giorni per rendere possibile l'ultimo saluto al Sindaco e quanti si sono recati presso la camera ardente allestita nella nuova scuola media che, come spiegano i familiari, Rocco Giuliano vedeva come fiore all'occhiello tra le opere realizzate al servizio della comunità, per omaggiare il primo cittadino scomparso.

Nella lettera i figli e la moglie hanno voluto innanzitutto ringraziare quanti hanno partecipato al dolore con un profondo senso del rispetto delle regole e delle istituzioni. Comportamento che, per i familiari, ha rappresentato il modo migliore per rendere omaggio ad un Uomo delle Istituzione. 2 giorni di lutto in cui volontari della Protezione civile di Polla, della Gopi onlus, della protezione civile di Sant’Arsenio, della Croce Rossa, dell’Avosa "hanno svolto - si legge nella lettera di ringraziamento - un’opera meritoria e preziosa. Ringraziamenti che vengono anche rivolti agli agenti della polizia municipale definiti l'orgoglio di Polla e del Sindaco Giuliano, ai dipendenti e tecnici tutti del Comune che si sono adoperati per rendere possibile l'allestimento della camera ardente, i Carabinieri della compagnia di Sala Consilina, della Stazione di Polla, i carabinieri forestali di Polla, gli agenti della polizia stradale di Sala Consilina ed il corpo della Polizia Locale di Pontecagnano a cui i figli e la moglie rivolgono un abbraccio virtuale. Un ringraziamento lo dedicano anche ai frati e ai sacerdoti che hanno pregato per Rocco Giuliano accompagnandolo nel suo ultimo viaggio.

"Vogliamo ringraziare nuovamente tutti i cittadini di Polla e non solo - scrivono in conclusione i familiari -. Hanno pianto con noi e ci hanno fatto sentire il loro affetto. La compostezza del dolore, il rispetto delle regole, l’aver omaggiato il nostro, il loro, Rocco, nel modo più opportuno nonostante le ristrettezze anti-Covid, sono stati esempi di come il messaggio lasciato da nostro padre e da mio marito sia presente e sia il modo di far vivere per sempre Rocco Giuliano". 

Anna Maria CAVA

Banner

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.