Attualità

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Il Comune di Monte San Giacomo insieme con il Comune di Sanza, nel Vallo di Diano, sono stati selezionati per un indagine sierologica sul Covid a livello nazionale. Alcuni residenti in questi giorni saranno contattati telefonicamente dalla Croce Rossa Italiana. 

Il Ministero della Salute, in collaborazione con l'ISTAT e il Comitato tecnico-scientifico, farà l'indagine in tutte le regioni. Si tratta di un test con prelievo di sangue venoso e raccolta di informazioni demografiche e sullo stato di salute.

Su 133 Comuni campani sono stati scelti anche Monte San Giacomo e Sanza. Alcuni residenti saranno contattati telefonicamente dalla Croce Rossa Italiana per verificare la disponibilità volontaria al prelievo.

Gli operatori della CRI fisseranno un appuntamento che può tenersi presso il domicilio o presso una sede individuata in ogni Comune. Non c'è nessun costo da sostenere e il primo contatto avviene telefonicamente.

Il sindaco di Monte San Giacomo Raffaele Accetta ha pubblicato l'avviso per rendere nota l'indagine e quindi invitare alla collaborazione i residenti, individuati dall'ISTAT quindi il Comune non conosce l'elenco delle persone, qualora contattati.

L'indagine a campione ha lo scopo di capire la reale circolazione del coronavirus quindi quante persone sono venute a contatto con l'infezione.

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.