Attualità

L’emergenza COVID impone restrizioni e limitazione che danneggiano sicuramente tutti i settori ed anche il settore agro alimentare soprattutto quello dedicato alla promozione di una delle principali eccellenze del nostro territorio. Un atteso evento primaverile del territorio ammaina le vele per quest’anno ed, in rispetto delle normativa ma soprattutto a tutela della salute e dell’incolumità pubblica. Stiamo parlando della Sagra del Carciofo Bianco di Pertosa che, ogni anno, si svolge nei primi giorni di maggio, ossia nel periodo di raccolto del carciofo bianco, per presentare le diverse proposte gastronomiche a cui il prodotto si presta.

Ecco quindi che, da Pertosa arriva l’annuncio dell’impossibilità di realizzare la manifestazione e, quindi, di annullare l’evento 2020, in attesa di poter presto fissare una nuova data per rincontrarsi e, insieme all’intera comunità, dar valore al prodotto tipico della tradizione contadina locale. “Da molti anni, - spiega Don Pasquale Lisa, parroco della Parrocchia Santa Maria delle Grazie e presidente dell’Associazione organizzatrice -  in questo periodo dell’anno, siamo lieti di informarvi ed invitarvi alla nuova edizione, in preparazione, della “Sagra del Carciofo Bianco”; nata con l’obiettivo di valorizzare un prodotto che stava ormai scomparendo dalle nostre tavole e tradizioni culinarie del nostro territorio. In questi anni ha creduto nella rivalorizzazione di questo pregiato prodotto, peculiare, con ma un evento di promozione del territorio con la possibilità di visitare il nostro sito speleologico delle Grotte.

Quest’anno, a seguito della gravosa Pandemia, CoV19, che ha colpito l’Italia e tantissime regioni del mondo intero, l’incontro con la Nostra Terra non avverrà. Le indicazioni che ci giungono dal Governo Italiano ci impongono di annullare l’edizione 2020, anche per rispetto di tutti coloro che si stanno impegnando per sconfiggere il virus e per rispetto di tutti coloro che sono passati oltre. Ci uniremo, come comunità attiva con i nostri ospiti per festeggiare quando tutto ciò sarà terminato con l’augurio di incontrarci e poter festeggiare nel nostro bel paese il Carciofo Bianco.

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.