Attualità

“Oggi operazione verità. Chi ha proposto il Piano, la Regione, non ci ha messo un euro”. Così Stefano Caldoro, capo della opposizione di centrodestra in Consiglio regionale della Campania commenta il Piano socio-economico della Campania presentato sabato dal governatore Vincenzo De Luca per affrontare al meglio l'emergenza economica e sociale in corso. Si tratta di 604milioni di euro. Tra le misure principali assunte dalla Regione c'è il contributo alle famiglie con disabili; pensioni al minimo portate a 1.000 euro per due mesi; il contributo di 2.000 euro alle imprese commerciali, artigiane e industriali; il bonus a professionisti e lavoratori autonomi; il bonus alle aziende agricole e delle pesca; 30 milioni per il comparto del turismo. Stefano Caldoro ritiene sia poco, soprattutto quanto previsto per le fasce più deboli, e chiede alla Regione un passo concreto contro la crisi. Poi fa chiarezza sulla provenienza dei fondi. 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.