Attualità

 

 

 

san pietro al tanagro

A San Pietro al Tanagro assegnati i primi 18 buoni alimentari per le famiglie bisognose, su disposizione del sindaco Domenico Quaranta che, viste le difficoltà che si stanno attraversando e visto il già lungo periodo di inattività, ha voluto velocizzare i tempi per la consegna dei buoni alimentari alle famiglie più bisognose. A darne notizia il presidente del Consiglio Comunale Antonio Pagliarulo che, annunciando la consegna nella mattinata di oggi dei primi buoni, evidenzia come si si tratta di buoni spesa validi fino al 31 maggio 2020 per un importo singolo di 25 euro. Da questi buoni, spiega Pagliarulo, non è possibile ricevere il resto, non sono trasferibili né convertibili in denaro e possono essere utilizzati solo dal titolare. Inoltre con il buono, potranno essere acquistati solo i buoni espressamente indicati sullo stesso. I buoni spesa, chiarisce Antonio Pagliarulo, sono stati emessi secondo il Decreto del Presidente della Repubblica 633/1972 pertanto sono documenti di attestazione di una transazione avvenuta sotto il profilo fiscale, tra l’esercente ed il beneficiario del buono.

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.