Attualità

Anche il Vallo di Diano ha partecipato oggi, martedì 31 marzo, alla cerimonia commemorativa per ricordare le tante persone che purtroppo non ci sono più a causa del corona virus. A mezzogiorno i sindaci di tutta Italia, con indosso la fascia tricolore, erano davanti ai propri municipi in silenzio e con le bandiere esposte a mezz’asta “in segno di lutto” e in “segno di solidarietà con tutte le comunità che stanno pagando il prezzo più alto”. Proposta dal presidente della Provincia di Bergamo, una delle zone dove si contano più decessi, l’iniziativa è stata subito accolta dall’Upi, Unione Province d’Italia, da Ali-Autonomie Locali Italiane e dall’Anci, l’Associazione Nazionale Comuni Italiani, il sui presidente Antonio Decaro ha inviato una lettera a tutti i sindaci della Penisola per chiederne la condivisione. Nel Vallo di Diano ad oggi si contano 10 vittime e i primi cittadini locali le hanno commemorate insieme alle altre migliaia in tutta Italia

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.