Attualità

Giornate tristi che continua a piangere vittime del Coronavirus. Ieri due persone decedute a cui si è aggiunta una terza vittima questa mattina. Ieri lacrime per la morte di un uomo di 74 anni di Sant’Arsenio, ricoverato presso la casa di cura a Sala Consilina; ed un 80enne di Sala Consilina deceduto presso l’Ospedale di Polla dove era ricoverato al reparto Covid. Nella mattinata di oggi, poi la triste notizia della morte di una 87enne di Sala Consilina Saveria Gallo che aveva contratto il virus presso la casa di cura e a cui, purtroppo non sarà possibile lasciare l’ultimo saluto. Ancora un triste risveglio per il Vallo di Diano che continua a fare in conti con le vittime di questo terribile male.

Arrivano a 10 infatti le vittime del Coronavirus. La notizia della morte dell’87enne salese arriva dal Campolongo Hospital dove l’anziana era stata trasferita ieri. Un brutto lunedì per il Vallo di Diano che oltre a dover piangere le vittime di questa strana guerra, ha visto la partenza di circa 30 anziani ricoverati presso la Casa di Cura dove il virus si era diffuso pare sempre per indiretto collegamento con l’incontro religioso dello scorso febbraio. Un trasferimento lento che si è protratto fino al pomeriggio di ieri per consentire ai sanitari, dotati di tutti i Dispositivi di protezione individuale previsti dal protocollo, di sistemare i nuovi degenti in apposite camere preparate e tutte ubicate in un unico piano per evitare qualsivoglia contatto.

Gli anziani sono stati accolti dal sindaco e dai sanitari dell’ospedale in modo amorevole con il primo cittadino che ha voluto evidenziare come la petizione contro il trasferimento sarebbe partita da un parte ristretta della comunità. Intanto scende la percentuale dei contagi in Campania dove, seppur superata quota 2000 pazienti positivi, scende al 9,7% il numero dei tamponi risultati positivi a fronte di quelli analizzati. 1251 i test analizzati in tutta la Campania ieri di cui 122 sono risultati positivi. Al Ruggi d’Aragona sono stati analizzati 153 tamponi di cui 13 positivi di cui 4 nel salernitano ossia: 2 a Sant’Egidio di Monte Albino, 1 a Scafati e 1 a Salerno.

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.