Attualità

Dopo la quiete arriva la tempesta. Sante parole se si pensa a quanto accaduto in questo inizio settimana nel Vallo di Diano. Dopo un lunedì di sereno che lasciava ben sperare, vista l’assenza di notizie legate a nuovi casi di contagio da coronavirus nel territorio, a parte la rocambolesca conferma della positività del vice sindaco di Auletta Antonio Addesso, ieri un susseguirsi di brutte notizie hanno accompagnato la giornata di un territorio che inizia ad essere fortemente provato dal dramma del diffondersi del terribile e silenzioso virus che ormai viene sempre più spesso paragonato ad una guerra.

73 in totale le persone risultate positive, risultato che si raggiunge con i 17 casi accertati di ieri. Di questi 73 due sono i pazienti covid deceduti sempre nel Vallo di Diano ossia Don Alessandro Brignone e il comandante dei Vigili del Fuoco Luigi Morello. Giornata buia ieri, terribilmente drammatica per aver dovuto fare i conti con la perdita di Luigi Morello, capo reparto e capo distaccamento dei Vigili del Fuoco di Sala Consilina. Un dolore atroce che ha sconvolto la giornata iniziata già con la brutta notizia dei primi 11 casi di contagio accertati nella mattinata. Positivi al virus in mattinata ben 9 persone legate alla casa di cura per anziani di Sala Consilina tra operatori e pazienti, a cui si sono aggiunti i due tamponi risultati positivi ad Auletta uno dei quali del sindaco Pietro Pessolano che ha reso subito noto la sua positività tramite un video postato sulla pagina facebook in cui ha parlato del suo stato di salute, comunque buono, e di essere sempre più determinato nella lotta contro il coronavirus.

Nel pomeriggio sono arrivati i risultati di altri tamponi: altri 4 operatori della casa di cura risultati positivi al covid 19 e, nella serata, ulteriori due casi sempre dalla casa di cura. Ai 17 casi di persone che vivono nel Vallo di Diano, nella serata di ieri, si è aggiunta la notizia di un altro caso di positività per una persona originaria di Montesano ma che vive a Salerno. Un bilancio drammatico, quello di ieri, a cui però si aggiunge però una buona notizia. Migliorano le condizioni del Vice Sindaco di Auletta Antonio Addesso che, tramite il suo profilo facebook tranquillizza i suoi amici e concittadini e lancia importanti messaggi di speranza e positività.

Anna maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.