Attualità

Ci sono anche due Comuni del Vallo di Diano, Pertosa e Casalbuono, tra i 27 Comuni candidati in Campania al premio “Piccolo comune amico”, lanciato dal Codacons per promuovere lo sviluppo dei Comuni italiani con meno di 5mila abitanti. Si può partecipare votando le eccellenze locali fino al prossimo 30 aprile attraverso la pagina web all’indirizzo https://codacons.it/piccolo-comune-amico-voto/.

Con il voto dei cittadini saranno premiati i 25 Comuni che otterranno il maggior numero di preferenze, all’interno di cinque categorie: agroalimentare, artigianato, innovazione sociale, cultura,  arte, storia, economia circolare. L’iniziativa, avviata a livello nazionale in collaborazione con altri Enti, tra cui Coldiretti e Touring Club Italiano, con il patrocinio di Anci e Uncem, ha lo scopo di valorizzare le eccellenze enogastronomiche e artigianali del territorio e diffondere in tutta Italia la conoscenza dei prodotti e della cultura locali. Ai comuni vincitori verrà assegnata una targa e saranno realizzate campagne promozionali proprio al fine di far conoscere sempre di più le eccellenze che caratterizzano i piccoli comuni del territorio. La cerimonia di premiazione si terrà a Roma nel prossimo mese di giugno. Una bella e importante opportunità, dunque, per tanti piccoli comuni tra cui i due candidati del Vallo Diano: Pertosa e Casalbuono.

Piccoli centri che, a dispetto delle problematiche a loro connesse, a volte hanno tanto da mostrare e far valorizzare, a cominciare dai prodotti enogastronomici passando per i beni culturali, senza dimenticare le bellezze insite nei centri storici, spesso trascurati. “I Comuni – fanno sapere dal Codacons - sono il patrimonio culturale più importante del nostro Paese ed il rilancio della nostra economia non può che partire da questi piccoli gioielli del nostro territorio”.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.