Attualità

La Legge di bilancio 2020 ha introdotto il bonus facciate ovvero la detrazione Irpef o Ires del 90% dei costi sostenuti nel 2020 per interventi di recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti di qualsiasi categoria catastale, anche strumentali.

Il Comune di Caggiano ha pubblicato l’avviso relativo all’agevolazione indicando le zone del territorio interessate.

Requisito necessario infatti per poterne beneficiare è che gli edifici si trovino nelle zone A e B (centri storici e aree totalmente o parzialmente edificate) o in quelle ad esse assimilabili in base ai regolamenti edilizi comunali o alle norme regionali. E per Caggiano sono: zona A centro storico; zona A1 Piazza Lago; zona B restante centro abitato.

Per averne diritto occorre realizzare interventi di recupero o restauro della facciata esterna degli edifici già esistenti. In particolare i lavori ammessi in detrazione sono quelli di manutenzione ordinaria: interventi di sola pulitura o tinteggiatura esterna sulle strutture opache della facciata; su balconi, ornamenti e fregi; pulitura o tinteggiatura influenti dal punto di vista termico; interventi di efficienza energetica (quindi il cappotto termico).

Non è stabilito un limite massimo di spesa ammissibile. La detrazione, pertanto, spetta nella misura del 90% calcolata sull’intera spesa sostenuta, purché essa venga documentata. Il rimborso sarà ripartito in 10 quote annuali di pari importo.

A Caggiano il tecnico comunale è a disposizione per tutti i chiarimenti tutti i mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle ore 12.

Rosa ROMANO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.