Attualità

unnamed

Solidarietà e vicinanza alla cumunità cinese diocesana. E' questo il sentimento espresso nella nota diffusa dall’Ufficio per la pastorale Migrantes della Diocesi di Teggiano-Policastro, affinchè si elimini ogni discriminazione "da Coronavirus" nei confronti delle tante persone asiatiche che vivono e lavorano nel nostro Paese, colpevoli, per alcuni, di contribuire alla diffusione dell'epidemia.

In questi giorni, la comunità cinese è oggetto, suo malgrado, di diffidenza e sospetto, - affermano dalla Diocesi - anche a causa della irresponsabile diffusione di fake new. La Diocesi di Teggiano-Policastro - sottolinea con decisione la nota pubblicata - è da sempre accogliente e rispettosa, per questo invitiamo tutti alla preghiera e a non permettere che accadano episodi di intolleranza e discriminazione del tutto immotivati“.

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.