Attualità

Prosegue l’impresa di Elio Brusamento, pensionato 67enne di Padova che sta facendo il giro d’Italia a piedi e che in questi giorni è arrivato nel Cilento.  Partito lo scorso 25 aprile da Trieste con l’obiettivo di visitare l’Italia in modo lento, incontrare tante persone e studiare i borghi di confine, il pensionato alpino sta attraversando i luoghi più belli della Campania. La sua ultima tappa è stata Pisciotta, dove è stato accolto calorosamente dall’Amministrazione comunale, da tanti cittadini e dagli esponenti della locale Pro Loco.

Con un passato da calciatore in serie C e da maratoneta amatoriale, Elio Brusamento ha cominciato a coltivare il sogno di percorrere la Penisola a piedi nel 2012, ma ha potuto concretizzarlo solo sette anni dopo, una volta in pensione. Partito nell’aprile scorso, prevede di chiudere il progetto a gennaio 2021, con il rientro a Udine. Di solito percorre dai 23 ai 28 chilometri al giorno. Elio Brusamento però, oltre a compiere l’impresa di fare il giro d’Italia a piedi percorrendo 15.000 km, prevede anche la creazione di un libro: si chiamerà “Terre di confine” e parlerà delle esperienze vissute nei tanti comuni che sta visitando.

Varcato il confine tra Lazio e Campania, qualche settimana fa ha attraversato la Terra dei fuochi, fino a raggiungere il territorio salernitano. Si è fermato a Pontecagnano dove è stato accolto dal sindaco Giuseppe Lanzara che lo ha intrattenuto raccontandogli la storia, le bellezze e le tipicità del comune picentino. Nello scorso fine settimana ha invece fatto tappa ad Agropoli e ha visitato i Templi di Paestum accolto da alcuni componenti dell’Amministrazione comunale e dai volontari della locale Croce Rossa Italiana. Da lì si è spostato a Pisciotta dove si è intrattenuto con i cittadini, gli amministratori comunali e i rappresentanti della Pro Loco. Il suo obiettivo è quello di conoscere tutti quei luoghi di provincia quasi dimenticati, ricchi invece di cultura e tradizioni.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.