Banner

Attualità

La Banca Monte Pruno si conferma tra gli istituti di credito più solidi d'Italia, salendo sul gradino più alto del podio a livello regionale, tra le BCC per capacità di fare cassa e generare profitti. Ad affermarlo l'autorevolissima rivista Milano Finanza nella 19esima edizione della pubblicazione annuale l'Atlante delle Banche che, ogni anno, valuta e analizza 70 gruppi bancari e 450 istituti di credito nazionali tra i più grandi per dimensioni e redditività per stabilirne la solidità e l'affidabilità.

La riforma del Credito Cooperativo non ha influito in alcun modo sulla Banca Monte Pruno nella sua capacità di essere creatrice di valore restando saldamente ai vertici delle classifiche. Su Atlante delle Banche Leader 2019, l'istituto di credito diretto da Michele Albanese si conferma al secondo posto in Regione Campania tra le banche commerciali più solide, prima tra le BCC, per valore di economicità e solidità. MF Index ha analizzato diversi fattori complessi che riguardano il valore economico, finanziario e patrimoniale di ciascuna banca in esame. I risultati di tali analisi hanno portato la Banca Monte Pruno a confermarsi nelle primissime posizioni a livello regionale e, cosa ancor più importante 20esima nella classifica nazionale battendo centinaia di istituti di credito sottoposti al giudizio di Milano Finanza.

Un dato rilevante che emerge nella graduatoria nazionale è l'inserimento della Banca Monte Pruno tra le banche di medie dimensioni per patrimonio amministrato, rispetto alle precedenti classifiche che la vedevano inserita tra le banche minori. Tra le 415 banche che compongono il campione, in classifica sono state inserite solo le 230 banche che hanno conseguito valori positivi negli ultimi 3 anni in termini di utile netto e risultati di gestione. La Banca Monte Pruno si posizione al 20esimo posto sulle 230 di tutta Italia.

“Siamo sempre particolarmente attenti - hanno dichiarato i vertici aziendali - nel valutare ed attendere questa pubblicazione, in quanto, raccoglie numerosi dati di bilancio, mettendo in piedi una valutazione complessa ma allo stesso punto autorevole e ricca di spunti di analisi. Le performance evidenziate sono la testimonianza sia del forte impegno della struttura sia di una intensa fase di cambiamento che aziende di credito come la nostra stanno vivendo. Ci piace, come sempre, condividere queste evidenze di elevato spessore per mettere in luce come sta reagendo la nostra Banca all’interno del nuovo e articolato mondo del Gruppo Bancario Cooperativo”.

Anna Maria CAVA

Banner

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.