Attualità

Inaugurata ieri ad Auletta la pensilina “I tre petali” in via Principi di Piemonte all’ingresso della cittadina.

Al taglio del nastro c’erano il sindaco Pietro Pessolano e la sua squadra amministrativa, per la benedizione il parroco don Giuseppe Ferri, il comandante della stazione locale dei Carabinieri Domenico Verrone, la direttrice dei lavori l’arch. Sara Adesso e il sindaco della vicina Pertosa Michele Caggiano. E tanti cittadini.

Un’area riqualificata in breve tempo e riconsegnata alla comunità. La realizzazione dell’opera è stata finanziata con i fondi previsti nella Legge di Bilancio 2019 a favore delle piccole realtà sotto i 20mila abitanti da usare per la manutenzione ordinaria e straordinaria sul territorio. Auletta ha deciso di usare i suoi 50mila euro per mettere in sicurezza il muro laterale e rifare l’annessa pensilina della zona di ingresso al paese al bivio con la SP94.

Lo spazio è stato trasformato in un luogo moderno e fruibile da tutti, funzionalealla necessità della cittadina di avere un punto di incontro dovepoter trascorrere qualche ora della giornata. Tanto per gli anziani di giorno quanto per i più giovani di sera. L’amministrazione ha pensato di usare i soldi messi a disposizione dal governo lo scorso anno concretizzandoli in un’opera che tiene in debito conto la dimensione sociale e collettiva e il decoro cittadino presentandosi il luogo come un biglietto da visita per chi arriva in paese. Nella riqualificazione molta attenzione è stata riservata al verde, come testimonia anche il nome che rimanda alla forma della copertura e le aiuole che circondano l’intero spazio di cui si sono occupati i ragazzi del servizio civile.

Rosa ROMANO

 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.