Attualità

Un protocollo d’intesa tra Piaggine e Capaccio per la valorizzazione integrata delle risorse territoriali del “Monte Cervati” e dell’area di “Paestum”. Con questa finalità hanno sottoscritto un accordo formale i due sindaci Guglielmo Vairo e Franco Alfieri riconoscendo così al turismo un ruolo “politico” rilevante e necessario per promuovere due realtà geografiche diverse e complementari: nel territorio di Piaggine è situata la vetta più alta della regione Campania, meta di un turismo legato al trekking e alle escursioni montane. Il territorio di Capaccio invece è destinazione di un turismo archeologico, enogastronomico e balneare.

Attrattori da valorizzare in maniera integrata, queste le intenzioni dei primi cittadini firmatari dell’intesa, al fine di arricchire l’offerta turistica delle due aree situate nel Parco nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni.

“Da questo momento – affermano i due sottoscrittori – ogni attività di marketing territoriale sarà finalizzata a valorizzare ciascuno dei rispettivi attrattori turistici, ciascuno dei quali occupa uno spazio di rilievo, per caratteristiche geografiche e storiche, grazie anche alle politiche regionali per lo sviluppo dei territori che tendono a indirizzare verso forme di collaborazione intercomunali. È l’integrazione delle offerte turistiche tra due realtà diverse e complementari l’aspetto innovativo di questa iniziativa: proprio il protocollo rappresenta – concludono – il valore aggiunto determinato dalla sinergia delle azioni amministrative in materia di turismo”.

Rosa ROMANO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.