Attualità

“AGIRE- Agricoltura Innovativa e Resiliente” è un progetto di filiera cerealicola presentato dalla Comunità Montana Vallo di Diano lo scorso 11 novembre a valere sulla misura 16.7.1 del PSR Campania 2014-2020 e inserito tra gli interventi della Strategia Nazionale per le Aree Interne.

Lo scorso luglio a Padula si tenne un incontro informativo sull’iniziativa. Lo scopo – si disse – era quello di costituire una rete nella filiera cerealicola per intervenire sia sulla produzione che sulla distribuzione, trasformazione e commercializzazione di prodotti. Sono stati individuati operatori, come ad esempio imprese agricole, associazioni e scuole, che operano nel settore e che svolgono le loro attività nel Vallo di Diano, e che hanno manifestato interesse ad entrare nel partenariato per l’elaborazione della proposta progettuale.

In attesa degli esiti da parte delle strutture regionali il Presidente Raffaele Accetta ha rivolto un ringraziamento a tutti gli attori del partenariato sia pubblico che privato che hanno creduto in questa iniziativa ed hanno reso possibile la candidatura dell’intervento.

“Un partenariato qualificato e rappresentativo delle eccellenze territoriali – commenta Raffaele Accetta – ben 38 sono gli attori coinvolti. In primis 11 le aziende agricole e sei le imprese del settore della trasformazione tra cui un mulino, pastifici, panifici, ect… Coinvolte anche le associazioni che già operano nel settore dell’agricoltura, così come gli Istituti Scolastici affini a tale tematica. C’è anche la Fondazione MIdA, il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni nonchè la Riserva Foce Sele Tanagro e Monti Eremita – Marzano. Sono veramente felice di poter dire che ancora una volta gli attori economici e non solo del nostro territorio hanno avuto il coraggio, la lungimiranza e la maturità di fare rete”.

Rosa ROMANO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.