Attualità

Questa mattina presso l’Istituto Professionale per Agricoltura a Sala Consilina l’Avv. Angelo Paladino, presidente dell’Osservatorio Europeo del Paesaggio, e la Dirigente dell’Istituto di IIS “Marco Tullio Cicerone”, Prof.ssa Antonella Vairo, insieme con i docenti protagonisti, hanno illustrato i risultati del meeting formativo internazionale, tenutosi a Lisbona, nell’ambito dell’ “ERASMUS+ EducLocalFOOD - Insegnare i sistemi alimentari locali sostenibili”.

Il progetto si svolge in tre anni, dal 1^ settembre 2018 al 31 agosto 2021.Coinvolge a livello europeo: la Bergerie nazionale di Rambouillet (Francia), l’UniversitaBoku di Vienna (Austria), l’Università di Lisbona (Portogallo), l’Università di Maribor (Slovenia) e l’Osservatorio Europeo del Paesaggio di Sala Consilina, presieduto dall’Avv. Angelo Paladino, che ha indicato l’IPSAR locale per quest’avventura.

Va detto che l’Istituto salese è l’unica scuola superiore e si sta confrontando con realtà universitarie.

Con l’iniziativa si punta a individuare strumenti a supporto dell’insegnamento quindi a far conoscere ai docenti, oltre che agli studenti, i più efficaci e innovativi sistemi in ambito agroalimentare in riferimento ad un nuovo assetto dell’agricoltura europea.

A Lisbona, per l'IPSAR di Sala Consilina, c’erano i docenti: Marianna Infante e Paolo Giglio. 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.