Attualità

L'assessore al comune di padula Vicnenzo Polito, come promesso, ha consegnato nei giorni scorsi alla Protezione Civile sez Vallo di Diano il mezzo spargisale acquistato utilizzando le somme non incassate delle sue indennità di carica. Con delibera di Giunta Comunale del gennaio 2017, l'assessore Polito aveva annunciato di rinunciare alla sua indennità di carica e che, la somma sarebbe invece stata destinata a potenziare i servizi di protezione civile sul territorio. Un gesto che, già lo scorso gennaio, si era rivelato utile con l'acquisto di un'abbondante scorta di sale arrivata grazie proprio ai fondi derivanti dall'indennità di carica non incassata da parte di Vincenzo Polito.

In quell'occasione l'assessore aveva anche annunciato di aver avviato tutte le procedure per l'acquisto di un mezzo spargisale da utilizzare in caso di emergenza e da affidare, in comodato d'uso gratuito,alla Protezione Civile Vallo di Diano. Nei giorni scorsi l'arrivo del nuovo mezzo e la conseguente consegna in comodato d'uso avvenuta presso la sede di Padula Scalo dei volontari. "Nel nostro territorio - spiega Polito Delegato alla protezione civile - opera da più di vent’anni l’Associazione, che rappresenta la principale risorsa operativa di Protezione civile dell’Amministrazione ed è sostenuta dalla passione e dall’impegno di tutti i volontari iscritti.Il Volontariato - ricorda -  è un servizio svolto da chi, adempiuti i propri doveri di lavoro e famiglia, pone se stesso e le sue professionalità a disposizione della comunità per scopi di non profitto e credo che non sia assolutamente giusto che allo stesso venga anche imposto di frugarsi in tasca per sostenere le spese degli interventi e attrezzature.

Questa donazione - dichiara ancora Vioncenzo Polito - che non a caso avviene in una settimana in cui si celebra il lavoro della Protezione Civile su tutto il territorio nazionale, rappresenta una conferma dell'impegno economico del mio assessorato a favore del servizio di protezione civile e volontariato, consapevole dell'importanza di disporre di una struttura preparata e in grado di informare correttamente la cittadinanza sulla cultura della protezione civile e prota ad interfvenire in previsione o al verificarsi di un evento calamitoso". L'assessore Polito assicura nei prossimi anni destinerà le somme derivanti dalla sua indennità di carica ad iniziative utili legate alle sue deleghe di arredo urbano, lavori pubblici e servizi cimiteriali.

Anna Maria CAVA

 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.