Attualità

Il Comune di Teggiano aderisce al programma nazionale “Nati per Leggere” pensato per sostenere concretamente lo sviluppo dell’abitudine alla lettura nei bambini sin dai primi mesi di vita. Attivo dal 1999 grazie all’Associazione Culturale Pediatri ACP, l’Associazione Italiana Biblioteche AIB, il Centro per la Salute del Bambino onlus, il Programma ha come base l’alleanza tra pediatri e bibliotecari, figure professionali diverse, accomunate dall’obiettivo di accrescere, attraverso la lettura ad alta voce, lo sviluppo affettivo e culturale dei bambini.

Nella biblioteca comunale di Teggiano sarà aperto un Punto Lettura NpL con libri per i bambini da 0/6 anni in collaborazione con il Coordinamento Regionale NPL Campania. A breve sarà sottoscritto un protocollo d’intesa che prevede la partecipazione attiva alla rete con una serie di azioni tra le quali, oltre ad individuare e allestire strutture pubbliche idonee all’accoglienza dei bambini per promuovere la lettura di relazione in famiglia sin dai primi mesi di vita, costituire un patrimonio librario destinato alla fascia d’età 0-6 anni; impegnarsi ad attuare il “dono del libro”, che è un punto fondamentale del Programma NpL e di grande impatto sociale, da destinare a tutti i nati dell’anno residenti sul territorio comunale.

Non è la prima azione che il Comune di Teggiano dedica alla promozione del libro e della lettura tanto che sia nel 2017 che per il biennio 2018/2019 ha ottenuto dal CEPELL (“Centro per il Libro e della Lettura”) il riconoscimento di “Città che Legge”, avendo anche nel settembre 2017 sottoscritto il “Patto per la Lettura”.

Rosa ROMANO

 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.