Attualità

Tristezza, compostezza e tanto dolore questa mattina a Montesano Scalo per i funerali del piccolo Luigi, il bimbo di 3 anni deceduto a seguito di un incidente che ha provocato la caduta di una cisterna contente acqua sul piccolo corpo, nella serata di mercoledì scorso 4 settembre. Folla immensa questa mattina presso la Chiesa del Sacro Cuore Eucaristico di Montesano Scalo dove si è riunita tutta la comunità montesanese. Presente l'amministrazione comunale ed in primis il sindaco Giuseppe Rinaldi con il gonfalone del comune a rappresentare il sentimento di lutto profondo dell'intera comunità.

Tantisisme le persone che questa mattina hanno raggiunto Montesano Scalo per manifestare sentimenti di cordoglio e vicinanza alla famiglia distrutta dal dolore. A celebrare le esequie il vescovo della Diocesi di Teggiano Policastro Mons. Antonio De Luca, in un clima di grande commozione. Fiori bianchi, pupazzi e un grande manifesto la cornice del momento di lutto in un silenzio rotto solo dal suono delle campane. A salutare il piccolo Luigi il volo di palloncini bianchi lanciati dalle mamme di piccoli compagni di classe del bimbo di cui uno con un fiocco rosa simbolo della classe che frequentava il piccolo Luigi, lanciato dalla sua maestra. Altri palloncini, bianchi e azzurri sono stati lanciati in volo all'uscita dalla chiesa della piccola bara bianca. Un gesto a simboleggiare il piccolo angelo che, volato in cielo, sarà una stella che proteggerà e rivolgerà sorrisi verso i suoi cari.

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.